puntatore

The Holy Bible And Cross

potere alla storia

potere alla storia

Blog Archive

Partecipiamo

Partecipiamo
Historical Fiction Challenge 2012

consigliati da noi

consigliati da noi

l'artiglio del leone

avevano spento anche la luna

sosteniamo

SOSTENIAMO ---------- Image and video hosting by TinyPic

POST PIU CLICCATI

POST PIU CLICCATI

div

div

legge

div

div

serie TV1

Serie Tv interessanti:

borgia

borgia

the tudors

the tudors

downton abbey

downton abbey

titanic

titanic

div

div

GEMELLATO CON

IL BLOG è GEMELLATO CON:

collaboriamo

collaboriamo

slidCollabora


Fine_Sogno. Powered by Blogger.
lunedì 4 aprile 2011

Recensione : Le cattive ragazze non muoiono mai

Un romanzo popolato da personaggi di grande fascino, originali e ben descritti
Kirkus

E se un "bel" giorno ti accorgessi che la tua sorellina non è più la stessa?














(non so' voi ma secondo me la cover americana era molto più bella e suggestiva di quella italiana)

Titolo: Le cattive ragazze non muoiono mai
Autore: Katie Alender
Editore: Newton e Compton
pagine:336

descrizione
Alexis ha un’unica passione, la fotografi a, e passa molto tempo da sola. Odia le ragazze ricche e viziate della scuola, e sua madre è troppo presa dai suoi problemi per curarsi di lei. E poi c’è sua sorella Kasey, di dodici anni, che è ossessionata dalle bambole. Ma ultimamente in casa sta succedendo qualcosa di strano. A volte una luce inquietante avvolge le stanze, e le porte sembrano aprirsi da sole. Anche gli elettrodomestici si accendono all’improvviso… E cosa sta accadendo a Kasey? I suoi occhi sembrano diversi, quasi verdi. Parla in modo strano, dice di non ricordare più ciò che è accaduto soltanto poco tempo prima e solleva gli oggetti con una forza che non può appartenere a una ragazzina. Ma soprattutto, diventa sempre più cattiva… E se quella creatura dagli occhi verdi non fosse più la sorellina di Alex?

L'autore:
Katie Alender è cresciuta nel sud della Florida. Lei è la terza di quattro figli (tre femmine e un maschio) .
Ha frequentato il liceo al Palm Beach County School of the Arts, studiando Communication Arts. Da lì, passò alla Florida State University Film School.
Le piace scrivere, leggere, cucire (trapunte in particolare), praticare lo yoga, fotografia, visitare blog amici ', e uscire con il marito (noto sul blog come "la husb") e il suo Cavalier King Charles Spaniel, Winston. 
Il suo primo incontro con la pubblicazione era al liceo, quando il suo articolo "So You Want to Live On Mars?" È stato pubblicato sulla rivista Sassy nel dicembre 1991. Più di recente, era il capo scrittore sul film 48-Hour Project "Best of Los Angeles 2007" vincitore del Progetto 96-B, e ha lavorato per molti anni come sceneggiatore / produttore per i Campionati Animal Planet Dog e AKC / Eukanuba National Championship cane mostra su Animal Planet. Attualmente, è un autore-per lo più a tempo pieno.



RECENSIONE e PENSIERO


Ci troviamo in una casa antica dove lo stile architettonico non è molto definito, diciamo che è miscuglio di vari stili, a "guardarla" bene incute timore e mette i brividi... Avete presente le classiche case enormi con soffitte scricchiolanti e cantine buie? Ed è proprio qui in questa enorme casa immersa nel buio che ha inizio la nostra storia ricca di misteri, uno di questi irrisolto da anni.
Le due protagoniste di questo thriller paranormal (young adult) sono due sorelle: Alexia dai capelli rosa shocking, all'apparenza una ragazza dura che non ha bisogno di nessuno ma che al suo interno cela un animo delicato e dolce, l'altra Kasey la sortella minore in un certo senso "vizziata" d'affetto, ma comunque una ragazzina sola.
Il rapporto fra le due ragazze è il classico rapportro tra sorelle momenti di allegria si alternano a brevi arrabiature fino a quando la passione di Kasey per le bambole diventerà un ossesione.
Da quel giorno strani rumori e avvenimenti tormenteranno la vita di Alexia


Una scrittura semplice e fluida che riesce a trasmettere le paure, le ansie e le preoccupazioni in maniera penetrante. Le personalità di ogni singolo personaggio sono descritte in maniera chiara e pulita come un pò tutto il racconto; le ambientazioni e in special modo quella principale "La casa" della protagonista è stata dipinta in modo tetro, un aspetto classico degli horror a partire dalla grandezza dello stabile, alla soffitta misteriosa fino ad arrivare a una cantina buia, con la classica lampadina col cordoncino.(che nel momento del bisogno non funziona mai.... strano!!)
Sicuramente a più di qualcuno questo romanzo potrebbe mettere i brividi se letto la sera da soli a casa, anche se non è il mio caso. (visto che all'età di sei anni avevo già una certa predilezione per i film horror o thriller psicologici )
Una delle cose che mi è piaciuta maggiormente e come l'autrice è riuscita ad amalgamare in maniera semplice  gli elementi di quotidianità, come l'amicizia e l'amore, al racconto inquietante.
Un'altro punto che secondo me gioca a vantaggio di questo romanzo è l'elemento "bambole" un altra componente classica dei film thriller paranormal.
Insomma .... non posso suggerire questo romanzo agli appassionati di Thriller o horror, ma posso consigliarlo a un pubblico che ama racconti leggeri e che vuole provare un pò di paura "sana", con al suo interno sentimenti semplici che tutti possono trovare nella loro piccola quotidianità ! 
Una domanda mi sorge spontanea.... Cosa accadrà nel secondo volume?? (perché io un idea, me la sono già fatta....)











3 pensieri:

fra & fede ha detto...

non sapevo fosse previsto un secondo volume!!! mi piace la storia, spero di poterlo leggere presto :)

Fra

Fine ha detto...

Ciao Fra :) Si si... se vai nel sito dell'autrice, trovi anche la trama in inglese!!! ;D

giochi per ragazze ha detto...

un post interessante

add

add1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... http://www.wikio.it

traduttore

Search

Caricamento in corso...

le ultime recensioni

le ultime recensioni
clicca l'immagine

la voce

il dono

kayla

I nostri lettori

Chi ci segue?

I miei lettori

Follow Twitter

bottone wikio

http://www.wikio.it

facebook

Aspettiamo

Aspettiamo
clicca l'immagine

14 novembre

14 novembre

22novembre

div

div

icone giudizio

Icone di giudizio

Icone di giudizio ...^^

Icone di giudizio ...^^

div

div

archivio

archivio

Blog Archive

div

div

librerie anobii

LE NOSTRE LIBRERIE SU ANOBII

lib.Fine

LIBRERIA FINE

anobii F

lib.Sogno

LIBRERIA SOGNO