puntatore

The Holy Bible And Cross

potere alla storia

potere alla storia

Blog Archive

Partecipiamo

Partecipiamo
Historical Fiction Challenge 2012

consigliati da noi

consigliati da noi

l'artiglio del leone

avevano spento anche la luna

sosteniamo

SOSTENIAMO ---------- Image and video hosting by TinyPic

POST PIU CLICCATI

POST PIU CLICCATI

div

div

legge

div

div

serie TV1

Serie Tv interessanti:

borgia

borgia

the tudors

the tudors

downton abbey

downton abbey

titanic

titanic

div

div

GEMELLATO CON

IL BLOG è GEMELLATO CON:

collaboriamo

collaboriamo

slidCollabora


Fine_Sogno. Powered by Blogger.
lunedì 18 luglio 2011

Recensione e pensiero "Passion" di Lauren Kate



Solo viaggiando nel tempo si può amare per sempre.


Titolo: Passion
Autore: Lauren Kate
Editore: Rizzoli
Collana: Narrativa ragazzi
pagine: 448
prezzo: 18,00 euro

descrizione:
Luce sa di amare Daniel, l’angelo che per lei ha rinunciato al Paradiso, da sempre e per sempre. Adesso però ha anche capito che per dare un senso a quel “sempre”, per poter stare con Daniel e combattere al suo fianco nella terribile lotta contro i demoni, deve prima di tutto mettere ordine nella sua vita, nel suo cuore e nei suoi pensieri, e tuffarsi nelle Ombre del passato, per vedere e conoscere le infinite incarnazioni di sé nel corso dei secoli. Perché un amore impossibile ed eterno, un amore per cui vale la pena di morire, è anche un amore libero da segreti e mezze verità.


L'autrice

L'AUTORE
Lauren Kate è nata e cresciuta a Dallas negli Stati Uniti, ma si è successivamente trasferita in Georgia, dove ha conosciuto il “vecchio sud”, una zona che ha ispirato i suoi romanzi.
Il suo primo romanzo “The betrayal of Natalie Hargrove” non ancora pubblicato in Italia; successivamente ha pubblicato “Fallen” diventato subito un best sellers ed arrivato al terzo posto nella classifica del “New York Times best seller list“. Il sequel di “Fallen” si chiamerà “Torment“, il terzo “Passion” e il quarto e ultimo della trilogia “Rapture“.
Kate attualmente vive a Los Angeles con il marito.

SITO DELL'AUTRICE QUI






Consiglio a chi non ha letto i primi due volumi di non leggere la recensione. ^^

Il secondo libro della saga si era concluso con la fuga di Luce dentro l'annunziatore, nel terzo libro ci ritroviamo trascinati dalla protagonista attraverso varie epoche e luoghi, mentre cerca di capire a fondo il rapporto che c'è fra lei e Daniel, il suo scopo è trovare un indizio e una soluzione per annullare la maledizione che perseguita il loro amore.
La giovane, ormai abile a gestire gli annunziatori, è difficile da raggiungere e imperterrita continua a fare questi salti temporali percorrendo a ritroso le sue vite passate, assaporando l'amore che cresce sempre di più verso Daniel. Contemporaneamente il ragazzo cerca in tutti modi di raggiungerla per poterla proteggere, ma si ritrova così costretto a rivivere tutti i momenti tristi della sua esistenza . Il  viaggio di Luce sarà ricco di imprevisti e inoltre conoscerà un gargoyl "Bill" che le darà delle indicazioni a volte preziose per il suo viaggio, ma purtroppo non tutto è come sembra,  la ragazza si ritroverà ad affrontare molte difficoltà e a competere con una figura molto potente.
Riuscirà Luce a capire perchè la maledizione è stata gettata su lei e Daniel?

Lauren Kate riesce a farci assaporare le varie epoche e i vari luoghi in modo semplice, le ambientazioni anche se non sono descritte nei minimi particolari si percepiscono, grazie a piccoli elementi che l'autrice mette in scena, questo permette al lettore di sentirsi partecipe delle vicende, tanto che  a volte sembra di percepire il vuoto sotto ai piedi mentre Luce si getta in un nuovo annunziatore. 
Sebbene il fatto di viaggiare a ritroso nel tempo è una cosa che mi attira, devo dire che questi salti nel passato non mi hanno appagata completamente, il tempo dedicato a rivivere queste antiche esperienze è limitato, a volte sembra che sia stato impostato un timer che dice "il tuo tempo sta per scadere", riusciamo a cogliere solo piccoli particolari di questi viaggi. Sarebbe stato più appagante se la scrittrice si fosse limitata a descrivere solamente due o al massimo tre delle vite passate di Luce, descrivendole  in forma  più esauriente e avvincente, così da farci percepire a fondo le sensazioni e le epoche dove la ragazza si ritrova, visto che lo scopo di questo romanzo è farci assaporare gli amori "antichi" dei due protagonisti. 
Le vicende che mi sono rimaste più impresse, (meglio sviluppate, secondo me) sono quella ambientate a Milano nel 1918, dove la nostra Luce è un'infermiera volontaria e in Francia nel 1723, dove troviamo una Luce egoista fra le mura di Versailles.
Per fortuna queste storie d'amore si sviluppano in forme diverse, anche se il sentimento è sempre lo stesso, non si può fare a meno di cogliere il desiderio e la passione fra i due protagonisti che  nonostante il tempo e le usanze riescono a provare sempre lo stesso tipo d'amore.

... Luce morirebbe per Daniel: lo ha già fatto decine di volte. Insieme hanno vissuto tante vite, in luoghi e tempi diversi, ma la fine è stata sempre la stessa: lei consumata dalle fiamme e lui con il cuore infranto. ...


La protagonista si è trasformata in una ragazza determinata e combattiva, finalmente ha tiratao fuori le unghie e cerca in tutti i modi di affrontare le sue paure, tuttavia la mancanza di Daniel (una costante nel racconto) è il motivo che la rende troppo petulante e a volte pesante. Purtroppo ancora non si riesce a capire cosa lei rappresenti nel mondo attuale per essere così speciale (forse nell'ultimo libro verrà svelato il mistero?!?)
Anche se le vicende sembrano ripetersi pagina dopo pagina, l'autrice è riuscita a distinguere "caratterialmente" le varie Lucinda, rendendole tutte molto diverse fra loro.
Dopo varie pagine dove Luce si pone sempre la stessa domanda: Cos'è il nostro amore?...Amore e ancora amore, arriviamo alla fine dove troviamo il colpo di scena vero e proprio , non dico che uno non se lo aspetta, anzi credo sia stato studiato appositamente per tenere il lettore sulle spine e fargli desiderare l'ultimo volume di questa saga, dove spero vivamente di capire cosa rappresenta Luce!




Sicuramente il libro poteva essere moooltooo più breve, nonostante ciò è un romanzo piacevole ma che ci lascia ancora in preda alla confusione....










1 pensieri:

Anonimo ha detto...

sono i migliori! <3 <3

add

add1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... http://www.wikio.it

traduttore

Search

Caricamento in corso...

le ultime recensioni

le ultime recensioni
clicca l'immagine

la voce

il dono

kayla

I nostri lettori

Chi ci segue?

I miei lettori

Follow Twitter

bottone wikio

http://www.wikio.it

facebook

Aspettiamo

Aspettiamo
clicca l'immagine

14 novembre

14 novembre

22novembre

div

div

icone giudizio

Icone di giudizio

Icone di giudizio ...^^

Icone di giudizio ...^^

div

div

archivio

archivio

Blog Archive

div

div

librerie anobii

LE NOSTRE LIBRERIE SU ANOBII

lib.Fine

LIBRERIA FINE

anobii F

lib.Sogno

LIBRERIA SOGNO