puntatore

The Holy Bible And Cross

potere alla storia

potere alla storia

Blog Archive

Partecipiamo

Partecipiamo
Historical Fiction Challenge 2012

consigliati da noi

consigliati da noi

l'artiglio del leone

avevano spento anche la luna

sosteniamo

SOSTENIAMO ---------- Image and video hosting by TinyPic

POST PIU CLICCATI

POST PIU CLICCATI

div

div

legge

div

div

serie TV1

Serie Tv interessanti:

borgia

borgia

the tudors

the tudors

downton abbey

downton abbey

titanic

titanic

div

div

GEMELLATO CON

IL BLOG è GEMELLATO CON:

collaboriamo

collaboriamo

slidCollabora


Fine_Sogno. Powered by Blogger.
sabato 12 febbraio 2011

Francesca Angelinelli


Oggi ho il piacere di ospitare nel nostro blog la gentilissima Francesca Angelinelli che regalerà a uno di voi un suo romanzo autografato ..... Quindi commentate commentate e..... commentate (il vincitore verrà estratto a sorte) ricordate che possono partecipare solo gli iscritti al blog o sulla ns. pagina Facebook!!! (specificate bene il vs. nome)

(avete tempo fino al 25Febbraio)



Questo è il codice HTL :


<a target='_blank' title='ImageShack - Image And Video Hosting' href='http://fine-nelsogno.blogspot.com/2011/02/francesca-angelinelli.html/'><img src='http://img213.imageshack.us/img213/1699/kizunokuma2.jpg' border='0'/></a>



Ok... non perdiamo altro tempo...



Biografia 
Francesca Angelinelli. Nasce a Busto Arsizio (VA) nel 1982. Scrive per passione fin da quando era bambina e nel corso degli anni, grazie alle numerose letture, si avvicina alla narrativa fantastica.
Nel 2004 riceve il suo primo riconoscimento giungendo terza al Premio di Narrativa Yoric con il racconto"Una strega vera". Nel corso del 2005 due racconti vengono pubblicati su riviste specializzate:"Da Ogni Dove"sul numero di Febbraio/Aprile della rivista Inchiostro, e"Infiltrato" sul numero di Marzo della rivistaIl Laboratorio del Segnalibro.
Nel 2007 pubblica i suoi primi due romanzi, i fantasy orientali "Chariza. Il soffio del vento" e "Chariza. Il drago bianco", per Runde Taarn Edizioni, con cui nel marzo del 2009 pubblica anche "Valaeria". Nel settembre 2009 pubblica il paranormal romance"Werewolf" con l'editore Linee Infinite.
Il 2010 è l'anno del suo ritorno al fantasy orientale con il volume "Kizu no Kuma", edito da Casini, che inaugura la serie Ryukoku Monogatari, e con la pubblicazione della raccolta "Racconti di viaggio del monaco Kyoshi", vincitrice della seconda edizione del Premio di Narrativa Fantastica - Altri Mondi.
Sempre nel 2010 alcuni racconti vengono selezionati per diversi progetti:
Il racconto fantasy orientale "Notte di Luna" è stato inserito nell'antologia "Trifolium" (Caravaggio 2010).
Il racconto fantastico "L'ultima Signora" sarà inserito nell'antologia "La notte delle streghe & dei vampiri"(Novembre 2010), edita da Giovane Holden Editore.
Il racconto cyberpunk "Doppio Gioco" è presente sul primo numero della rivista "Altrisogni" (2010)




Ciao Francesca, benvenuta nel nostro blog: Alla fine del sogno.
Sono molto molto felice di intervistarti e di averti come “ospite”. Ti va di raccontarti ai nostri lettori?

Sono un’impiegata scrittrice, con il pallino dell’oriente.

-Quali sono gli scrittori che ti hanno colpita e in qualche modo “formata”?

Per lo più autori “classici” e giapponesi, come Jane Austen, Lev Tolstoj o Shikibu Murasaki. Nell’ambito del fantasy, sicuramente Marion Zimmer Bradley.

-Quali sono gli autori che nell'ultimo periodo hanno attirato la tua attenzione?

Laura Gallego Garcia, autrice spagnola di fantasy per ragazzi, è stata una piacevolissima scoperta.

-Se posso... una domanda fuori tema....Cosa ne pensi del fenomeno Twilight?

Non mi piace molto la scrittura della Meyer, ma la rispetto perché trovo che comunque nei suoi testi ci siano delle idee valide. Sotto la facciata di semplice storia adolescenzial-romantica in salsa vampiri, la signora dimostra di avere una certa cultura letteraria.
Detto questo, non sono né una fan né un’appassionata d Twlight. Mi sarei limitata al primo volume.

-Ok... Rieccomi sulla retta via (a volte mi faccio trasportare dalla mia curiosità).A cosa ti sei ispirata per scrivere Chariza?

Volevo leggere romanzi wu-xia (storie di cappa e spada cinesi, in stile La Tigre e il Dragone) e storie di samurai, ma in Italia arrivava pochissimo, specie di genere fantasy, così ho scritto il romanzo che avrei voluto leggere. Mi sono ispirata alle culture dell’estremo oriente, per cui ho una passione, e quel mondo cinematografico e letterario che mi ha sempre appassionato.

-In questo (primo, credo) romanzo si nota subito l'amore per l'orientale che ritroviamo anche nel tuo romanzo Kizu no Kuma, da dove nasce quest'amore ?

Nasce da bambina. Ho cominciato guardando anime in tv, poi sono passata alla letteratura, al cinema, alla cultura… e da lì non mi sono più fermata.

-Parliamo di Kizu no Kuma, “Mi sono sempre detta ma chi sa cosa vuol dire(mia ignoranza^^)”? A cosa ti sei ispirata, maggiormente, per questo racconto?

Kizu no Kuma, o meglio “kuma no kizu” significa letteralmente la cicatrice/ferita dell’orso e richiama ad alcuni avvenimenti del romanzo e alla figura del protagonista.
Kizu no Kuma è il primo volume di una serie di tre. “Serie di tre” e non “trilogia” perché in realtà si tratta di tre volumi autoconclusivi nei quali però ritornano alcuni personaggi le cui vicende si intersecano lungo una linea narrativa che copre diversi anni.
Nasce come serie all’interno del progetto fantasy orientale iniziato con i volumi della saga di Chariza e porta avanti, tramite personaggi e storie diverse, quel mondo che ho creato nell’ormai lontano 2004.
Nasce come sviluppo dell’idea di un racconto nel quale mettevo in scena un omicidio portato a termine da una Cucitrice (una delle sarte assassine protagoniste della serie) e queste figure mi hanno affascinata talmente tanto che ho deciso di scrivere dei romanzi che le avessero come protagoniste.

-Una cosa che mi ha colpita è stato Werewolf quando l'ho letto ho pensato “Però la ragazza ci sa fare” Come mai questo cambiamento? Cosa ti ha spinto a creare un paranormal romance con “protagonista” un licantropo?

E’ stata colpa di un concorso letterario e della voglia di mettersi in gioco con qualcosa di diverso. Stavo già pensando di scrivere un romanzo con un protagonista licantropo e quando si è presentata l’occasione la storia di Werewolf è scivolata via con una semplicità che, ancora oggi, non saprei spiegare.

-Quando nel libro descrivi la tenuta e il bosco che la circonda sembra di esserci dentro realmente, cosa o quale luogo ti ha ispirata per descriverla in maniera così reale?

A Villa Mazzotti a Chiari. Luogo nel quale si tiene un’interessante fiera della Microeditoria nel mese di Novembre di ogni anni.

-Questo romanzo è stato molto apprezzato (anche da me), pensi che ne fari altri di questo genere?

Lo spero. In realtà ho pronto un romanzo a tema vampiri, urban fantasy questa volta. E non escludo, in futuro, di scrivere altri romanzi che vedano John e Kate come protagonisti.

- Com'è stato lavorare per la raccolta “Stirpe Angelica”?

Divertente. Anche in questo caso, stavo già lavorando al progetto di un romanzo a tema angeli e la proposta di Alfonso Zarbo e Filomena Cecere di partecipare all’antologia è stato un piacevolissimo spunto per approfondire la questione.

-Ti senti cambiata durante gli anni, dalla prima pubblicazione fino ad ora?

Sì, molto. Spero di essere un pochino migliorata.

-Ci puoi anticipare qualcosa per il futuro?

Prossimamente usciranno due racconti per il progetto La Corte Short de La Corte Editore, uno a tema vampiri e una a tema… elfi, ebbene sì.

-ok... questa era l'ultima domanda dell'interrogatorio.... Ti ringrazio tantissimo per il tempo che ci hai dedicato e se posso prima di lasciarti volevo farti i complimenti e un grosso imbocca al lupo!!!!Vuoi aggiungere qualcosa prima di salutarci?

Grazie mille per l’intervista! ^__^

Grazie a te!!!

(QUI recensione Werewolf)

Per chi volesse conoscere meglio i lavori di Francesca può andare QUI (sito ufficiale)




12 pensieri:

Tricheco ha detto...

Che bella intervista!!!
Il nome dell'autrice non mi sembrava nuovo...poi mi sono resa conto che avevo già sentito parlare del suo libro Werewolf :)
Ciao!!!

Lunablu ha detto...

Che bello, si...anche a me piace tanto Murasaki...mi ricordo un pezzo bellissimo in cui la corte andava fuori di notte per contemplare il riflesso della luna sulla neve...descrizioni di stoffe per kimono, e storie di donne con i capelli lunghi fino alle ginocchia...Era un libro di mio padre e l'avevo divorato.Mi intrigano molto i romanzi di Francesca ambientazione orientale...:-)

Morna ha detto...

Bella intervista! Complimenti a entrambe!!
Di Francesca ho avuto modo di leggere il suo racconto in Stirpe Angelica, che mi era piaciuto!

Sara Booklover ha detto...

Questo è un libro che ospito nella mia WL da tantissimo tempo, mi piacerebbe proprio poterlo leggere!
E pensare che l'avevo acquistato su un sito di libri online un mese fa, ma poi il sito mi ha detto che c'erano stati dei problemi, non era riuscito a reperirlo e me l'aveva tolto dall'ordine >___<
Magari questa sarà la volta buona, chissà...

Sogno ha detto...

Per Sara
Se i commenti restano così, le possibilità che tu vinca sono tante ^^

Ivanalessia ha detto...

Ho letto tanti commenti positivi su Francesca Angelinelli che sono curiosa di leggere un suo romanzo.

Alice ha detto...

Ho letto Werewolf ed è bellissimo.... Speriamo di vincere questo così loleggo!!! XD

Carla ha detto...

Speriamo di vincere.... Kizu no Kuma non sono mai riuscita a trovarlo da nessuna parte!!!!

Arianna1989 ha detto...

Cavolo mi ero persa questa intervista :D bellissima ;) vado a mettere il banner sul blog e speriamo in bene :D

Cinzia ha detto...

Mi ha fatto molto piacere leggere che tra le "ispiratrici" di Francesca c'è anche la Bradley, che ho scoperto di recente e che per me è stato amore a prima vista <3 Kizu no Kuma mi ha sempre incuriosita molto, amo l'Oriente ma confesso che non ho mai letto un fantasy con un'ambientazione di questo tipo e mi piacerebbe cominciare proprio da questo ^^

Terry ha detto...

Anch'io sarei curiosa di leggere il libro di Francesca perchè anche a me piace molto il fascino che esercita l'Oriente... Incrociamo le dita!!!!

Fine ha detto...

Il concorso è terminato la vincitrice è Sara Booklover !!! Buona lettura! ;)

add

add1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... http://www.wikio.it

traduttore

Search

Caricamento in corso...

le ultime recensioni

le ultime recensioni
clicca l'immagine

la voce

il dono

kayla

I nostri lettori

Chi ci segue?

I miei lettori

Follow Twitter

bottone wikio

http://www.wikio.it

facebook

Aspettiamo

Aspettiamo
clicca l'immagine

14 novembre

14 novembre

22novembre

div

div

icone giudizio

Icone di giudizio

Icone di giudizio ...^^

Icone di giudizio ...^^

div

div

archivio

archivio

Blog Archive

div

div

librerie anobii

LE NOSTRE LIBRERIE SU ANOBII

lib.Fine

LIBRERIA FINE

anobii F

lib.Sogno

LIBRERIA SOGNO