puntatore

The Holy Bible And Cross

potere alla storia

potere alla storia

Blog Archive

Partecipiamo

Partecipiamo
Historical Fiction Challenge 2012

consigliati da noi

consigliati da noi

l'artiglio del leone

avevano spento anche la luna

sosteniamo

SOSTENIAMO ---------- Image and video hosting by TinyPic

POST PIU CLICCATI

POST PIU CLICCATI

div

div

legge

div

div

serie TV1

Serie Tv interessanti:

borgia

borgia

the tudors

the tudors

downton abbey

downton abbey

titanic

titanic

div

div

GEMELLATO CON

IL BLOG è GEMELLATO CON:

collaboriamo

collaboriamo

slidCollabora


Fine_Sogno. Powered by Blogger.
venerdì 10 giugno 2011

Recensione e giveaway "Una lontana follia" di Kate Morton


Dopo il bestseller "Il giardino dei segreti" Kate Morton ritorna con una storia d'altri tempi, intessuta di passione e di mistero, che accarezza il cuore e conquista per sempre.



Titolo: Una lontana follia
Autore: Kate Morton
Editore: Sperling e Kupfer


descrizione:
L’arrivo di una lettera con la data di cinquant’anni prima e l’indirizzo di un castello del Kent risveglia i ricordi di Meredith, e soprattutto le domande di sua figlia Edith. Quali segreti le ha nascosto finora quella
madre all’apparenza così fredda? Qual è il suo legame con quell’inquietante dimora? Alla ricerca di risposte, Edith risale indietro nel tempo, alla Seconda Guerra Mondiale, quando sua madre era una ragazzina di tredici anni sfollata da Londra nel Kent. Testimone, all’ombra del castello, di una tragedia nata dalla sete di vendetta e dalla gelosia. Una tragedia rimasta segreta e senza giustizia. Fino a oggi.



L'autrice:
Kate Morton 

a 29 anni scrive il primo romanzo, che diventa subito un grande successo internazionale.
Con Il giardino dei segreti (Sperling e Kupfer 2010) conferma il suo talento e si afferma definitivamente sulla scena letteraria mondiale. Affascinata dall'Ottocento, si è laureata con una tesi sulla tragedia nella letteratura vittoriana e ha svolto ricerche per un dottorato sul gotico nel romanzo contemporaneo.
Vive a Brisbane con la famiglia. Nel 2007 la casa editrice Sonzogno ha pubblicato il suo primo romanzo Ritorno a Riverton Manor (The House at Riverton).


Il suo sito: www.katemorton.com o www.thedistanthours.com

Video dedicato al romanzo





Il libro si apre con il prologo de "La vera storia dell'Uomo del Fango" romanzo che in un certo senso sarà "protagonista" di tutta la storia.

Edith o come la chiamano tutti Edie è la figura che ci guida attraverso alle pagine del romanzo, anche se non è l'unica protagonista, la storia senza di lei non ci sarebbe! Edie giovane editor e recentemente singol, nella sua vita è sempre stata accompagnata dai libri, suoi migliori amici,  che l'hanno aiutata nei momenti difficili o tristi.  I rapporti con i suoi genitori sono molto gelidi, specialmente con la madre Meredith che la tratta con sufficienza a differenza il suo rapporto con la zia Rita, sorella della madre, è molto più aperto infatti la zia riesce a donarle l'affetto che ha lei è mancato. Ma le cose stanno per cambiare una lettera dal passato, arrivata alla madre in ritardo, porterà Edie sul sentiero verso Milderhurst Castle e a conoscere le sorelle Seraphina, Persephone e Juniper Blythe.
Rinchiusi in quel castello ci sono molti segreti legati a un romanzo, grazie al quale Edie si è avvicinata alla lettura, ma non solo. La misteriosa lettera porta a galla il passato di Meredith, la madre di Edie da giovane, per un breve periodo, era stata ospite a Milderhurst Castle, cosa sarà successo in quel castello e perché la madre non le vuole rivelare il suo passato? Edie vuole scoprire questo mistero perché in un certo senso si sente attratta da quel luogo, ma anche per comprendere meglio il comportamento enigmatico di sua madre. Grazie al suo lavoro (ma non solo) viene chiamata a svolgere un lavoro per la casa editrice del romanzo "La vera storia dell'uomo del Fango", vogliono una presentazione nuova di questo libro, corredata da interviste alle figlie dell'autore, la ragazza accetta l'incarico, anche se una domanda le sorge spontanea: perchè la richiesta di curare questa presentazione deve farla lei? 


..."Ma quella settimana arrivai a credere, e lo credo ancora adesso, che nel cuore di Milderhurst Castle operasse una forza misteriosa. Come se il castello mi stesse chiamando."...

Un castello "Milderhurst Castle " una volta splendido ma che purtroppo il tempo ha reso un luogo in decadenza, un libro "L'Uomo del Fango" scritto da Raymond Blythe, che cela un grande segreto nella sua trama, tre sorelle diverse fra loro, con segreti distinti, ma allo stesso tempo legate e una piccola sfolata Maredith che scoprirà la sua passione grazie alle tre ragazze Blythe ... Ma il destino e gli avvenimenti a volte sono oscuri alla mente umana, e non tutto è o sarà quello che sembra.

Appena finisci di leggere un libro che continua  a ronzarti nella mente ogni momento della giornata, sicuramente è un ottimo libro (almeno per me è così)! Non so perché ma Kate Morton riesce a scrivere delle storie che, ha me personalmente, entrano sotto pelle e non riesco a staccarmele di dosso!
Un ambientazione da fiaba, un castello con una torre misteriosa, ma che con il tempo diventa un luogo da incubo perchè è cosi che l'autrice ci descrive Milderhurst Castle, nel pieno dello splendore del passato ma che andando avanti col tempo diventa un  ambiente impenetrabile e oscuro, tanto da sembrare una prigione d'anime. Ogni singolo dettaglio è descritto in modo suggestivo, tanto che il lettore percepisce gli scricchioli del legno antico, il rumore della pietra che si stà consumando, vede ombre e luci strane....
Molti potrebbero pensare che i suoi romanzi sono lenti, ma non è così i suoi romanzi sono studiati in modo meticoloso, dove ogni lettera è messa al posto giusto, dove anche la fogliolina secca svolge il suo compito! Dove, se per caso, manca anche una sola parola l'equilibrio si spezza!!! No per me il suo stile è tutto tranne che lento, anzi è perfetto!!! Con le sue parole riesce a trasportarti nelle varie epoche e nella mente di tutti i personaggi che compongono quest'opera, il mondo di "una lontana follia" è tetro, a volte funebre e la malinconia è densa non si stacca mai dalle ossa del lettore.
I rapporti che vengono descritti in questo romanzo trattano  dei temi delicati, se pensiamo che alcune di queste vicende si sono svolte nel 1941ca. durante la seconda guerra mondiale, anni in cui ogni piccola emozione diventava a volte sproporzionata. Uno di questi temi è proprio l'amore, ma non il semplice amore diciamo più un sentimento oppresso, anormale che a volte ti perseguita per anni, ma che comunque è impareggiabile perché è vero! Ed è questo che ci vuol far capire l'autrice. 
I protagonisti di questo racconto hanno sentimenti contrastanti e profondi, ma non sono mai scontati e prevedibili, ognuno di loro "recita" la sua parte, consapevole delle proprie scelte, a volte difficili a volte meno.
E secondo voi... a chi potevo legarmi io, maggiormente??? A Juniper, ragazza immersa nei suoi pensieri, sognatrice che osservava quello che la circondava dal tetto del castello, una ragazza che desiderava vivere una vita reale e non solo immaginarla attraverso ai racconti, ma il castello sembra averla incantenata a lui... Comunque non voglio parlarvi troppo di lei perchè ogni parola potrebbe rivelarvi troppo, dovete scoprire da soli le doti e le particolarità di questa donna!!!


..."In un mondo offuscato dalla cenere e dalla tristezza, lei gli sembrerà meravigliosa; quei tratti così particolari e magici che la separavano dalla realtà lo incateneranno, e in un attimo lei lo salverà. Lui l'amerà con una passione che al tempo stesso lo spaventerà e gli ridarà vita, una disperazione che renderà ridicoli i suoi ordinari progetti per il futuro."...

La cosa che mi lascia ogni volta affascinata, per non dire esterrefatta, è come l'autrice riesce ad amalgamare i vari periodi storici con tanta facilità, l'aria del presente e del passato si sentono anche senza leggere la data riportata sopra ai capitoli, i personaggi che vivono nel passato fanno parte di quel passato, come anche le figure del presente sono realmente parte di quel presente! Ho letto romanzi ambientati nel passato dove i personaggi sembravano essere più all'avanguardia di me, e ho letto libri ambientati nell'epoca moderna dove i personaggi avevano la mente di un uomo della presistoria (risultando quasi imbecilli), ma questo non succede con Kate Morton, perchè lei è consapevole di quello che i suoi personaggi devono dire e fare, e in special modo dove si trovano.
Le tinte gotiche ci sono, i personaggi ben distinti e mooolto particolari anche, poteva mancare il mistero? No, infatti fino alla fine il lettore viene catapultato in un vortice di ansia e malinconia, spezzati da attimi d'amore, senza arrivare a capo di quello che può essere successo fra quelle mura... le sorelle sono impenetrabili fino alla fine del racconto dove ad attendervi c'è un finale "pauroso", da mettere i brividi che sicuramente lascia a bocca aperta, inoltre questo romanzo vi farà capire come  un sogno a volte può cambiare la vita di una persona, in special modo se i sogni diventano lettere e parole che compongono un libro che resta nel cuore, ed entra a far parte della tua esistenza!
Che altro aggiungere, se ancora non l'avete capito... Consigliatissimo!!!





Prima di passare al concorso vi invito a leggere un'interessante intervista all'autrice nel sito FATTITALIANI QUI , vi riporto una piccolissima parte....

Lei ha studiato e continua a fare ricerche sulla letteratura gotica: su quale aspetto in particolare s'indirizza il suo contributo?
La letteratura gotica nel tempo ha avuto dei giudizi abbastanza controversi: alcuni le attribuiscono un significato horror, altri la vedono come un genere che appartiene al XVIII secolo. Personalmente cerco di usare il gotico per parlare del legame fra passato e presente, delle interconnessioni che si sviluppano nei rapporti familiari, svelando magari codici criptati o segreti come succede con il racconto di Raymond Blythe (La vera storia dell'Uomo del Fango, ndr). Penso che non vada assolutamente perduta la conoscenza del passato per evitare di commettere gli stessi errori e perdere pure l'identità, un altro tema gotico.





Ed eccoci qui... 

Il banner del concorso
codice

<a target='_blank' title='ImageShack - Image And Video Hosting' href='http://fine-nelsogno.blogspot.com/2011/06/recensione-e-giveaway-una-lontana.html'><img src='http://img33.imageshack.us/img33/286/unalontanafollia.jpg' border='0'/></a>


Le regole  per partecipare sono semplici:

1.Essere iscritti al blog

2. Lasciare un commento sul perché desiderate leggere il romanzo.
(partecipo non spiega cosa vi attira)

3. Compilare il forum

IL CONCORSO SCADE IL 20 GIUGNO
IN BOCCA AL LUPO A TUTTI




40 pensieri:

Giada M ha detto...

Ho letto il Giardino dei Segreti e l'ho adorato. Quest'autrice scrive in maniera divina e non potevo non partcipare a questo giveaway.
Grazie mille per la recensione e per il giveaway! Tengo le dita incrociate!

micia ha detto...

Proprio poco fa ho letto la trama del giardino dei segreti, ed ora trovo un nuovo post della stessa autice!
Come prima impressione è buona e per questo libro, mi piace l'ambientazione del castello.

federica.dequino ha detto...

"Il giardino dei segreti" ce l'ho in wish list da parecchio, ma in biblioteca non lo trovo mai disponibile, sarà un segno che l'autrice merita parecchio?
Anche questo mi attira, per trama e contenuti (nonchè per la tua bellissima recensione) ma non nascondo che la copertina mi inquieta precchio!
Incrocio le dita ^_^

Valentina ha detto...

A parte la copertina un pò paurosa, la trama di questo libro mi piace. La recensione è ottima quindi vediamo un pò di vincere XD

Vale86 ha detto...

Dall'autrice di "Il giardino dei segreti" non posso che aspettarmi un altro bel libro. L'ambientazione storica è impegnativa ma mette le basi perfette per una tragedia che esige giustizia. Chissà che madre e figlia possano finalmente avvicinarsi e capirsi: il mare di freddezza che le separa ha delle radici profonde che finalmente verranno a galla.
Ambientare i romanzi in un catello, inoltre, dà sempre quel tocco di gotico che non guasta: penso siano gli sfondi migliori.
C'è da lasciare anche un commento sulla copertina: non è assolutamente come me la sarei immaginata, ma in un qualche modo riesce ad essere evocativa.

Girasonia76 ha detto...

è un anno che corteggio Il giardino dei segreti ma non l'ho mai comprato perché ero sicura che non l'avrei letto subito, vista la mole...
ora sto inseguendo Una lontana follia, e mi ero anche illusa di averlo vinto nella pagina fb della sperling e invece, a quanto pare, non è andata così...
prima o poi dovrà pure farsi leggere da me, la morton!

Stefania ha detto...

Un altro GA per un bellissimo romanzo! Partecipo!
Come prima cosa ho guardato il booktrailer ed è servito a incuriosirmi e ingolosirmi subito. La colonna sonora come sottofondo unita al susseguirsi di immagini che sfumano una nell'altra ne aumenta il fascino e il mistero.
Molto bella anche la copertina: contribuisce anch'essa a dare un alone di mistero al titolo ...
Il mistero della trama poi affascina pienamente: un romanzo protagonista di un altro romanzo.
Credo sia assolutamente da leggere!
Attendo speranzosa!

Arimi ha detto...

Dopo aver letto il Giardino dei segreti sono stata rapita dal modo di scrivere dell'autrice e dalle sue fantastiche storie!
Una lontana follia non posso perderlo!!
Incrociamo le dita!

Margherita ha detto...

Adoro questa autrice perchè secondo me scrive veramente benissimo. Non ho mai letto interamente un suo libro ma oltre ad avere sentito molti commenti positivi spesso ho letto vari estratti... Che dire... in sole quindici pagine mi ero innamorata del suo modo di scrivere.
Spero veramente di vincerloooooo!!!!!

Salutiii!!!
Marg

saetta9 ha detto...

Ho amato la Morton con Il giardino dei segreti e a quanto sembra anche stavolta non delude! Come posso non partecipare? Spero nella fortuna! :)

Bex ha detto...

La Morton ha uno stile di scrittura magico e le sue trame sono sempre avvincenti! Credo che leggerei qualcunque cosa scrivesse perchè sono sicura che non resterei delusa... Poi leggendo questa trama non riesco a non desiderare di tenere in mano questo libro con tutta me stessa!

FridaClo ha detto...

partecipo sperando davvero di vincere...ho letteralmente adoro Il giradino dei segreti, la trama era costruita benissimo e le protagoniste incantevoli...sono sicura che questa autrice non mi deluderà!

Morna ha detto...

in questo caso devo assolutamente tentare la fortuna!;) Con la Morton si va sempre sul sicuro, storie indimenticabili e scrittura perfetta!!
Il giardino dei segreti era stato, per me uno dei migliori libri dell'anno scorso, spero quindi di bissare con Una lontana follia:))
Perciò incrocio tutte le dita e speriamo bene!!:)

Mik_94 ha detto...

*__* Wow, non posso non partecipare!Trama e copertina sono intriganti e originali,lo stile dell'autrice è inconfondibile e le recensioni lette al riguardo mi fanno ben sperare. Incrocio le dita !!!

mariaenunzia ha detto...

Ho già letto il Giardino dei segreti...L'ho trovato stupendo..Sono ansiosa di leggere Una lontana follia,spero davvero di vincere!!!

Maria ha detto...

Ho letto diverso tempo fa 'Il giardino dei segreti'...non trovo parole per descriverlo..intenso,accattivante,coinvolgente,sorprendente! Come posso non partecipare a questo strepitoso giveaway,quindi? Spero di essere fortunata!

Davide Zilli ha detto...

sotto consiglio della mia ragazza che reputa "il giardino dei segreti" un capolavoro e parla in maniera molto positiva, mi sono anch'io interessato a lei, e non c'e' niente di male iniziare con questo libro =)
In più trame segrete e libri che collegano passato e futuro attirano sempre, speriamo in bene!! tra l'altro l'edizione de "il giardino dei segreti" è fantastica XD

Laura the vampire slayer ha detto...

Mi piacerebbe leggere questo libro perchè la trama mi attira e volevo leggere qualcosa di quest'autrice,volevo leggere anche il giardino dei segreti ma non ci sono ancora riuscita.
Incrocio le dita.

Elisabetta ha detto...

La cosa che piu` mi attrae di questo libro e` il mistero, filo conduttore di tutta la narrazione. Mi piacciono i libri che ti "prendono' anche nei momenti della giornata non dedicati alla lettura :-)! Certamente l' alternarsi del tempo, tra passato e presente, rendono la storia piu` vivace.
Ciaooo!!!

Lilith ha detto...

sono una maniaca collezionista... tempo fa avevo comprato il giardino dei segreti della stessa autrice (perché attratta dalla copertina, lo ammetto), sapere di un suo secondo romanzo mi fa venire voglia di leggerlo... è un circolo vizioso xD

Helena ha detto...

Bene, comincio col dire che la trama m'affascina moltissimo. Amo i segreti.

Spero tanto di poterlo vincere, sarebbe interessante.

Chanel9 ha detto...

Kate Morton è una scrittrice che amo molto !
Ho letto Il giardino dei segreti e .... che dire, semplicemente meraviglioso!!!
Spero di vincere questo romanzo
perchè mi ha colpito sin dal primo istante !!!
Spero di vincer questo concorso con su scritto lavori in corso !!!

elale ha detto...

Dopo aver letto "Il giardino dei segreti" ed essermi persa nella storia di Neil, non potevo non partecipare.
Kate Morton mi piace troppo: per le sue storie e per come scrive.
Quindi eccomi qui a incrociare le dita!!

Veryx ha detto...

Anch'io, come molte, ho letto ed amato il giardino dei segreti... è stata una piacevole boccata d'aria fresca. Partecipo, la trama è una novità e la copertina è un pò misteriosa

Tricheco ha detto...

Partecipo al giveaway perchè ho sentito parlare molto bene di questa autrice sia su Anobii che sui vari blog.

Ciao!!!

Elena ha detto...

il giardino dei segreti è in cima alla mia wishlist da non so quanto... tutti parlano benissimo di questa autrice, e il genere sembra proprio il "mio", adoro queste atmosfere! quindi spero che sia arrivata finalmente l'ora di leggere qualcosa della Morton!! :-)

Cinzia ha detto...

Dopo aver letto "Il giardino dei segreti" Kate Morton è diventata una delle autrici di cui mi fido incondizionatamente: scrittura che dire accurata è dir poco, evocativa ma soprattutto viva, tangibile per certi versi. La trama di questo nuovo romanzo mi sembra profonda e affascinante, non vedo l'ora di poterci dare un'occhiata :)

caty ha detto...

sono rimasta abbastanza soddisfatta con "il giardino dei segreti"
spero di riuscire a leggere anche questo..
io sono catymariposina
è il mio nick follower

Rosa-kreattiva ha detto...

sono rimasta affascinata dalla trama e dalla copertina del libro mi piacerebbe leggerlo
ciao rosa forino (kreattiva)
goccedioceano2000(at)libero(dot)it

mammasuperabile ha detto...

sembra un libro perfetto dove se si toglie una parola crolla tutto il palco!
se poi l'atmosfera è tetra, a volte funebre e malinconica non può non piacermi!

Sara Booklover ha detto...

Leggo sempre delle opinioni super-positive su questa autrice e, anche se non ho ancora letto "il giardino dei segreti" (ma lo farò presto) sento già che questo libro mi piacerà tantissimo! Adoro le storie enigmatiche ben costruite e dalle recensioni lette penso di poter dire che questa lo è! incrocio le dita!

Sherry86 ha detto...

Il Giardino dei Segreti è stato una meravigliosa scoperta, intriso di magia e mistero in un'atmosfera che personalmente adoro.
Quindi spero volentieri di vincere questo libro altrimenti sia chiaro entra nella wishlist d'acquisto comunque :)
E complimenti per la recensione!!!

Lexy ha detto...

Partecipo molto volentieri!
Purtroppo non ho letto ancora nulla di questa autrice, ho sempre adocchiato il libro “Il giardino dei segreti” in libreria ma non l’ho mai comprato. Non sono arrivata in tempo per vincere una copia omaggio di questo libro e me ne rattristo molto...la trama m’incuriosisce non poco. L’unica cosa che posso fare adesso è incrociare le dita forte forte ^^

Aliena ha detto...

E' da tantissimo tempo che corteggio la Morton ma non ho ancora avuto l'occasione di leggerla. Iniziare da questo libro mi piacerebbe molto.

susina ha detto...

la trama è molto bella, mi attira soprattutto il castello nel kent, da un'atmosfera molto gotica e carica di mistero, inoltre si può intuire che l'intera trama ruoti intorno ad una storia d'amore finita tragicamente, che rende in questo modo l'ambiente romantico.

Claudia ha detto...

Un romanzo che, dopo aver letto il primo della stessa autrice, mi appassiona ancora di più. Maggior suspance si attende da "Una lontana follia" e magari un più maturo stile. Molto curiosa di leggerlo,incrocio le dita;) prattico@inwind.it

Morgana DeLarge ha detto...

Ciao,
mi attira molto la trama e mi piacerebbe leggere questo libro perchè amo le atmosfere gothic.
giovannamata@gmail.com

Bina's Wonderland ha detto...

Gotico, mistero, rapporti interfamiliari .. cosa c'è di meglio ? :)

Carmen ha detto...

che copertina inquietante!
non conosco questa autrice voglio vincerlo!!!
Melfi Carmen
jasminem2004@hotmail.com

Cla ha detto...

Partecipo a questo giveaway soprattutto per l'ambientazione: il castello mi intriga davvero tanto :-) anche la copertina non è male, anche se all'inizio mi aveva messo un po' ansia, leggendo la trama l'ho capita un po' di più...

add

add1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... http://www.wikio.it

traduttore

Search

Caricamento in corso...

le ultime recensioni

le ultime recensioni
clicca l'immagine

la voce

il dono

kayla

I nostri lettori

Chi ci segue?

I miei lettori

Follow Twitter

bottone wikio

http://www.wikio.it

facebook

Aspettiamo

Aspettiamo
clicca l'immagine

14 novembre

14 novembre

22novembre

div

div

icone giudizio

Icone di giudizio

Icone di giudizio ...^^

Icone di giudizio ...^^

div

div

archivio

archivio

Blog Archive

div

div

librerie anobii

LE NOSTRE LIBRERIE SU ANOBII

lib.Fine

LIBRERIA FINE

anobii F

lib.Sogno

LIBRERIA SOGNO