puntatore

The Holy Bible And Cross

potere alla storia

potere alla storia

Blog Archive

Partecipiamo

Partecipiamo
Historical Fiction Challenge 2012

consigliati da noi

consigliati da noi

l'artiglio del leone

avevano spento anche la luna

sosteniamo

SOSTENIAMO ---------- Image and video hosting by TinyPic

POST PIU CLICCATI

POST PIU CLICCATI

div

div

legge

div

div

serie TV1

Serie Tv interessanti:

borgia

borgia

the tudors

the tudors

downton abbey

downton abbey

titanic

titanic

div

div

GEMELLATO CON

IL BLOG è GEMELLATO CON:

collaboriamo

collaboriamo

slidCollabora


Fine_Sogno. Powered by Blogger.
venerdì 9 settembre 2011

Il mio pensiero su "RED" e "BLUE" di Kerstin Gier + Giveaway



Cari lettori ecco la sorpresa che vi avevamo annunciato giorni fa!
(Speriamo sia di vostro gradimento ^^)


E' la dodicesima viaggiatrice
si muove nel pericolo
combatte per amore

Titolo: BLUE
Autrice: Kerstin Gier
Editore: Corbaccio
Collana: Narratori Corbaccio
Pagine: 350
Prezzo: € 16,60

Descrizione:
Viaggiatrice nel passato suo malgrado per un dono di famiglia, Gwenn, giovane londinese che vorrebbe avere a che fare con i problemi tipici della sua età e dei suoi compagni di scuola, si trova catapultata da un secolo all’altro con una pericolosa missione da compiere. Peccato che non sappia di chi può fidarsi, dei Guardiani del Tempo o del terribile Conte di Saint Germani, dell’affascinante ma scostante Gideon o dell’invidiosa cugina Charlotte. A un certo punto l’unico vero amico sembra essere Xemerius…un gargoyle col muso di gatto.
In un susseguirsi di colpi di scena e di sorprese, di avventure e di smarrimenti, la nostra eroina scoprirà molte cose su di sé, nemici inaspettati e un dono pericoloso, molto difficile da gestire…

La nostra anteprima completa: QUI

 

Red è il primo capitolo della fortunata trilogia di Kerstin Gier, un libro che definirei introduttivo alla vera storia poiché ci sono molte domande che restano in sospeso. Assieme all'amata protagonista Gwndolyn, cercheremo di scervellarci per ottenere delle risposte, ma ben poche troveranno soluzione. Scopriremo cos'è il cronografo, un oggetto per viaggiare in modo sicurno nel tempo e come viene azionato, capiremo chi sono i Guardiani e chi è il conte di Saint Germain, ma nulla di più. Saranno in  molti ad animare questo racconto, il bellissimo e indecifrabile Gideon, il simpatico e protettivo Mr George, l'odiosa cugina Charlotte, zia Glenda, i guardiani della loggia (quelli che regolano i viaggi) e la sua insostituibile investigatrice nonché amica Leslei, colei che crede a tutto quello che Gwndolyn le rivela (anche se non dovrebbe essere a conoscenza di nulla) ecc...
 
I dodici viaggiatori del tempo sono contraddistinti da una pietra preziosa, diversa per ognuno di loro. Il rubino rosso sarà la pietra dell'ultimo viaggiatore, il dodicesimo, destinata a sua cugina Charlotte, che fin da piccola si preparava a questo evento, studiando storia, i vari balli, scherma ecc ecc... Ma qualcosa è stato manipolato e Gwndolyn scoprirà presto di essere lei il rubino rosso e verrà catapultata in un mondo di cui non conosce nulla, saranno molte le cose da apprendere, in pochissimo tempo, per potersi muovere al meglio in questi viaggi, ma nessuno vuole rispondere ai suoi quesiti e nessuno dei guardiani della "loggia" si fida di lei.
Gwendolyn capirà molto presto che è meglio diffidare di certa gente, come le aveva detto sua madre “non fidarti di nessuno”.

Mentre in Red i viaggi nel tempo saranno sporadici, in Blue le cose si fanno più animate, i viaggi saranno un abitudine giornaliera a volte diventeranno anche un "passatempo" particolare e per esempio si ritroverà rinchiusa in una stanza del 1956 a fare i compiti. Il punto è che lei ogni giorno come anche Gideon (il diamante) deve esplorare il passato, a volte per adempiere a certe missioni pericolose nel XVIII secolo, ma in certi casi quello che andranno ad affrontare sarà anche divertente.

In Blu ritroveremo sempre la nostra impacciata, divertente e innamorata Gwendolyn o  Gwen (per gli amici), con tutti gli altri personaggi conosciti in precedenza, ma ad arricchire questo secondo volume ci saranno due nuove entrate. Il primo di questi sarà impossibile non amarlo e desiderare di trovarsene uno davanti agli occhi, sto parlando di Xemerius, il Doccione-demone-gatto, che si renderà utile per Gwen in tutti i “campi”. Il secondo sarà l'insopportabile Mr Giordano, l'insegnate di ballo, storia, riverenze, ecc ecc... che Gwen non tarderà a prendere in giro assieme al suo novo amico Xemerius.

Molte domande a cui non c'era risposta nel primo volume verranno svelate, ma ancora molte cose resteranno celate. Perché Paul e Lucy hanno rubato il primo cronografo? Cosa nasconde e cosa sta cercando il conte di Saint Germain? Quale sarà il segreto che verrà svelato, quando il sangue dei dodici viaggiatori si sarà riunito? E quale sarà la profezia che annuncia il vero ruolo e la morte di Gwendolyn? E perché può salvarla solo Gideon?

Se Red vi ha catturato,  Blu vi imprigionerà definitivamente, vi farà tenere gli occhi attaccati alle pagine. Questi romanzi sono riusciti realmente a creare una "dipendenza", almeno a me si! Ho letto entrambi i volumi in pochissimo tempo e posso dire che il finale non aiuta, se nel primo capitolo avete bramato il seguito, dopo aver ultimato Blue lo pretenderete.
Kerstin Gier riesce senza nessun problema a rievocare tutti i periodi storici visitati dai suoi personaggi, il suo stile cattura il lettore grazie alla semplicita, la freschezza e quella punta di humor che non guasta mai. Tutto quello che esce dalla sua penna dagli odori ai dialoghi, agli abbigliamenti e le varie epoche, fino ad arrivare alla vita moderna viene raccontato in modo concreto ed ammagliante, facendo percepire al lettore ogni piccola sfumatura e di consegueza facendolo viaggiare con Gwendolyn.
Una cosa che ho aprezzato di questo romanzo è il fatto che non risulta mai ripetitivo e non ci sono momenti "piatti", come succede molto spesso nelle saghe.
I personaggi sono realistici e descritti in modo impeccabile, i sentimenti che prova la nostra protagonista riescono a invadere, senza nessuna difficoltà, l'anima del lettore.
Sono molti gli argomenti che s'intrecciano in questo romanzo dando vita a una specie di rebus, da decifrare, cosa non semplice perché alcuni dei tasselli di questo rompicapo devono ancora essere scovati, ma  ben presto usciranno dal loro nascondiglio grazie all'ultimo capitolo “Green”.
Un quattro e mezzo che aspetta di diventare un bel cinque, a saga completata, augurandomi che anche Green mi sappia incantare come i precedenti e sperando che il finale, vero e proprio, mi lasci a bocca aperta.

Un fantasy frizzante, originale, con una protagonista unica come anche tutti gli altri personaggi. Vi farà volare sulle ali della fantasia e passeggiare nel lontano XVIII secolo, con pizzi, cipria e crinolina.



E ora passiamo al Giveaway

codice
<a target='_blank' title='ImageShack - Image And Video Hosting' href='http://fine-nelsogno.blogspot.com/2011/09/il-mio-pensiero-su-red-e-blu-di-kerstin.html'><img src='http://img717.imageshack.us/img717/4565/blugive.jpg' border='0'/></a>



I passi da rispettare per partecipare:

1. Essere lettori fissi del blog (in modo pubblico)

2. Lasciare un commento, sul perché desiderate BLU (partecipo non è sufficiente).
Inoltre siccome si parla di viaggi nel tempo, vorremmo sapere in che epoca e dove vorreste essere catapultati voi? 

3. Compilare il forum

SCADE IL 23 SETTEMBRE 2011

IN BOCCA AL LUPO A TUTTI!!!!






46 pensieri:

sher` ha detto...

Partecipo molto volentieri.
Perchè sto leggendo "Red" e già a metà lo trovo grandioso perciò sarei molto interessata al seguito.

Vorrei essere catapultata nell' epoca Vittoriana a Londra. La città lo scelta perchè mi piace molto e l'epoca beh <3

elenaromanin ha detto...

Ho letto Red e mi è piaciuto moltissimo perché quello dei viaggi del tempo è un'argomento molto interessante e non avevo letto nessun libro del genere comunque sono curiosa di sapere cosa accadrà a Gwendolyn e anche cosa farà Gideon, non vedo l'ora di leggere Blue perché questa trilogia è diventata una delle mie preferite :D
Se potessi viaggiare nel tempo non vorrei andare in nessuno epoca particolare, forse a Londra nel diciannovesimo secolo semplicemente perché non ci sono mai stata e perché in quell'epoca si sviluppò il romanticismo.
Mi piacciono molto i quadri, i disegni e amo anche i manga (li adoro!) per questo vorrei essere catapultata in un'epoca artistica :D
P.s. complimenti per la recensione che mi spinge ancora di più a leggere Blue.

MissFlour ha detto...

Ciao!!!
Ho letto Red appena uscì e me ne sono innamorata!!! mi era piaciuto tantissimo e ricordo che quando finii di leggerlo ero già in crisi di astinenza!!! Perciò partecipo super volentieri a questo giveaway!!!
Sono curiosissima di sapere cosa accadrà a Gwendolyn, quale nuova avventura dovrà intraprendere! e soprattutto come evolverà il suo rapporto con Gideon!!! e poi scoprire qualche cosa in più di Lucy e Paul...
Se potessi anche io viaggiare nel tempo andrei sicuramente nell'Inghilterra dell'Ottocento!
Non ho dubbi! E viaggerei tra la brughiera inglese, la mondanità di Londra e andrei pure a villeggiare alle terme di Bath!

Grazie mille davvero per questo giveaway!

Mariki93 ha detto...

Ho da poco comprato Red e, anche se purtroppo non ho ancora avuto tempo di leggerlo, non vedo l'ora di avere tra le mani anche Blue....adoro i viaggi nel tempo e sono sicura, soprattutto dopo la vostra recensione, che amerò moltissimo questa saga!!!
Se potessi fare un viaggio nel tempo vorrei andare in Inghilterra all'epoca di Shakespeare per poter assistere alla prima rappresentazione di Romeo & Juliet, seduta nei posti riservati ai nobili, con un meraviglioso vestito vaporoso.:D

Dede ha detto...

Ho da poco finito Red e mi ha davvero entusiasmata! E' stato originale ed avvincente, per questo devo partecipare a questo giveaway, non potrei mai interrompere la trilogia proprio ora!

Se potessi viaggiare nel tempo, mi piacerebbe vivere qualche ora alla corte di Maria Antonietta nella Francia pre-rivoluzione ovviamente! ;)

Nikka26 ha detto...

Fermo considerando che non sono un'appassionata di YA, ho semplicemente adorato Red, sia per la trama, veramente originale, sia per i personaggi principali e i loro adorabili battibecchi!!!!
Da Blue mi aspetto molta azione, humor e divertimento.
L'epoca che vorrei visitare è l'Inghilterra vittoriana. Georgette Heyer è una delle mie scrittrici preferite e i suoi romanzi ambientati in quell'epoca sono i miei preferiti: le carrozze, i balli, i vestiti... mi piacerebbe davvero.

Mik_94 ha detto...

Inseguo questo romanzo ovunque! Non ho letto il primo capitolo della saga,ma avendo apprezzato le recensioni di moltissimi blogger mi sono finalmente deciso ad acquistarlo: vincere questo "Blue" sarebbe un bel traguardo :)
Se potessi viaggiare nel tempo,ritornei nella Firenza del 1300. Seguirei accanto a Dante gli scontri fra i ghelfi e i ghibellini,esplorerei assieme a lui le recondità dell'animo umano e assisterei ammirato alla stesura della Divina Commedia!

Giav93 ha detto...

Sto tentando d vincere questo romanzo ovunque, già solo per la meravigliosa copertina! ** m'intriga troppo poter viaggiare nel tempo, andrei un po' ovunque: nell'antica Grecia, fra i loro culti, saggi e divinità, nel Medioevo, nel Rinascimento o nell'elegante Settecento, ma anche nell'Ottocento, o agli inizi Novecento... Diciamo che sfrutterei al massimo questo potere xD

saetta9 ha detto...

Avendo letto Red non posso non voler leggere Blue anche perchè mi ha travolta e stupita! Se potessi viaggiare di certo vorrei essere nell'Ottocento a Parigi o in Inghilterra (qui per poter conoscere Jane Austen!) Incrocio le dita

Emy ha detto...

Desidero tanto leggere Blue perchè sono rimasta irrimediabilmente conquistata da Red, un romanzo fresco e originale, con una bella trama e personaggi ben delineati. Sono impaziente di proseguire le avventure dei protagonisti e di approfondire la conoscenza di alcuni dei personaggi secondari, conte di Saint Germain in primis.
Se fossi in grado di viaggiare nel tempo vorrei essere catapultata nella Londra del 1800, in particolare nel periodo Regengy, perchè mi piacerebbe ritrovarmi tra pizzi, cipria e crinolina proprio come Gwen e come i personaggi dei tanti romance che leggo. ^_^

serena ha detto...

Ho letto Red è l'ho trovato una boccata d'aria fresca, per questo ho grandi aspettative per il secondo volume!
Per quanto riguarda i viaggi nel tempo, ogni volta che devo rispondere alla domanda cambio idea...e oggi mi piacerebbe visitare la Parigi nobile nel Settecento(prima della rivoluzione, possibilmente...)

Davide Zilli ha detto...

Non ho ancora letto Red putroppo, ma sicuramente a breve recupererò!!
Quindi non posso ancora esprimermi sulla saga, certo, la trama è interessante e i pareri di lettori e blogger sono tutti positivi, in più i viaggi del tempo sono il mio pane, mi piace veramente tanto il pensare di potersi spostare in modo "diverso" dal solito.

Vorrei esser catapultato (se si potesse) su una delle caravelle di Colombo, alla scoperta di un nuovo mondo!! o forse anche nel Medioevo, ma quello dei libri forse, quello reale penso che mi spaventi un po' =)

susina ha detto...

ho amato red e ora non vedo l'ora di leggere il seguito blue!!
chi mi conosce sa che sono una "malata" cronica e appassionata di storia, l'unica che come esami a scelta sceglie di portare mattoni di più 400 pagine di storia moderna, archeologia ecc. questi libri mi appassionano molto perché rivelano la mia voglia di trovarmi nei loro panni e poter vivere in epoche diverse *.*!!
in questo periodo sono una fanatica dell'ellenismo quindi mmi piacerebbe andare a pergamo intorno il 300 a.C. per poter ammirare l'altare dell'acropoli !!

baci susi

Maria ha detto...

Ancora non ho letto Red,nonostante tutto partecipo volentieri: in caso di vittoria correrei ad acquistarlo,avendo anche letto ottimi commenti ! :)
Se potessi scegliere un'epoca in cui viaggiare sceglierei l'ottocento: balli,vestiti di seta,balli,poesie,lussuosi salotti e agi a non finire!

caty ha detto...

Purtroppo non ho letto RED,chissà leggendo BLUE,potrebbe essere il momento buono per passare a Red!!!Se potessi viaggiare nel tempo,sceglierei Milano,aprile 1945;mi piacerebbe vivere i giorni della Liberazione :)
nick follower: catymariposina

federica.dequino ha detto...

Non ho ancora letto il primo libro di questa saga, ma è tra quelle che sicuramente non mi perderò, sembra molto originale e ben fatta, i commenti sono ottimi.

Mi piacerebbe visitare moltissime epoche, tra cui l'antico Egitto al tempo dei grandi faraoni. Che spettacolo!

Incrocio le dita!

Christy ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
kayano88 ha detto...

Devo ancora leggere Red anche se è nella lista delle prossime letture e che occasione migliore di leggerli uno dopo l'altro così da non dover aspettare^^
Se potessi viaggiare nel tempo vorrei tornare nell'antico egitto o nella francia imperiale!!!

Christy ha detto...

Partecipo! Non ho ancora letto Red però mi sono innamorata della copertina di Blue e la trama mi ispira molto quindi a breve mi andrò a comprare il primo libro, però spero di vincere questo!! Lo voglio asoolutamente se la fortuna non mi aiuterà lo andrò a comprare :)

Io vorrei essere catapultata nel medioevo al tempo di regine e re!!

fra & fede ha detto...

ciao :) partecipo molto volentieri, adoro le copertine di questa trilogia e l'idea dei viaggi nel tempo mi fa impazzire *_* ho sempre sognato di potermi spostare nelle varie epoche, direi che mi piacerebbe poter essere nel far west, alle prese con cavalli e mandrie di animali da gestire *_* bellissimo..

Fra

Lilith ha detto...

io vorrei... beh, perché no? Vorrei vedere l'Italia tra esattamente 900 anni da oggi. al momento il passato non mi ispira niente se non sporcizia (sono lunatica u.u ), voglio vedere il futuro! :)

micia ha detto...

Ho il primo libro ma ancora non l'ho letto.
Del libro mi affascina la possibilità di poter tornare nel passato.
Io mi catapulterei ai tempi della regina M.Antonietta alla reggia di Versailles

Bluewings ha detto...

Le copertine dei due libri già pubblicati della trilogia sono a mio parere bellissime e molto coinvolgenti. Il tema dei viaggi nel tempo mi incuriosisce molto. Mi è venuto in mente il libro "Timeline" di Crichton e per questo, dico che vorrei viaggiare nel tempo ritrovandomi nel 1357 a Castelgard in Francia, dove questo libro è ambientato.
Grazie mille per l'opportunità.

LadyCooman ha detto...

ho letto red e mi è piaciuto molto, vorrei leggere anche blue perchè la storia mi attira molto...se dovessi viaggare nel passato andrei ad assistere ai grandi momenti storici così da poter dire io c'ero e vedere come sono andate le cose di persona e scoprire usi e costumi di altri tempi.

Stefania ha detto...

Come farsi sfuggire questa bella occasione?!? Non ho letto Red purtroppo, e non so come mi sia sfuggito... Comunque, grazie alla vostra recensione direi che la voglia di leggerlo è alle stelle. Come vorrei poter viaggiare anche io nel tempo! ...con la fantasia lo faccio spesso...
Mi piacerebbe essere catapultata nella Grecia classica. Intorno al 400 a.C., con il culto dei loro dei e tutti quei filosofi da seguire!
Attendo incrociata! =)

Sharon ha detto...

red è nella mia libreria me l'hanno regalato 2 mesi fà.. ma avevo altri titoli da leggere (x scuola) e quindi l'ho lascito da parte.. lo leggerò prossimamente.. e spero di proseguire con blue.. una saga davvero interessante e nuova per niente ''pallosa''

nausicaa1987 ha detto...

vorrei leggere "Blue! perchè ho letto "Red" e non vedo l'ora di leggere il seguito!
vorrei essere catapultata nell'epoca vittoriana, tutta balli, merletti, ecc

sofi97 ha detto...

sinceramnte non ho letto il primo però e sulla mia lista dei desideri! il problrma è il costo troppo alto, cmq mi piacerebbe molto vivere nel epoca vittoriana! sarebbe cosi romantico!!!!!!!! speriamo bene!!!

A Book Bite ha detto...

Allora... eccomi! Sto rincorrendo questo libro! Ho letto Red e sono ansiosa di vedere cosa dovrà affrontare Gwen in questo nuovo capitolo.
E se potessi viaggiare nel tempo sceglierei senza dubbio l'epoca della Reggenza, primi dell'800 in Inghilterra, per cercare di conoscere Jane Austen! :)

CoccinelleRouge ha detto...

Bello, bellissimo giveaway!
Dopo Red non vedo l'ora di completare la trilogia, ambiente troppo bello, la protagonista è ispira simpatia all'istante! :)

Personalmente, vorrei viaggiare indietro fino ai meravigliosi anni del romanticismo, l'epoca della Austen, con quei vestiti, le feste, le storie d'amore che si leggono nel libri.
Si, sono una romanticona :)

freaklelly (Michela) ha detto...

Ho letto Red e ovviamente c'è la curiosità di leggere questo seguito, sopratutto perchè so che qui ai fantasmi verrà dato un pò più di spazio! La cosa mi fa felice, perchè le tematiche riguardanti i fantasmi mi sono sempre piaciute (oltre i viaggi nel tempo, ovviamente!). Non a caso il mio personaggio preferito del primo libro è il fantasma amico di Gwen, anche se non gli hanno dedicato molto spazio ahimè =( Spero di rifarmi col seguito quindi!
Per quanto riguarda l'epoca in cui vorrei andare, mi piacerebbe venire catapultata ai tempi dei dinosauri! Ebbene sì, sono sempre stata affascinata dai dinosauri sin da piccola, e quando vidi per la prima volta "Jurassic Park" ho pensato fosse assolutamente fantastico! Quindi sì, mi piacerebbe nascondermi tra la vegetazione e poterli osservare da vicino! In alternativa sono anche una patita di Egitto perciò anche un bel salto nell'epoca dei faraoni perchè no?! E magari scoprire una volta per tutte come hanno fatto a costruire queste benedette piramidi XD

paprika ha detto...

Dopo aver letto Red che mi è piaciuto tantissimo non vedo l'ora di avere Blue tra le mani per scoprire come continuano le avventure di Gwen!
Se potessi viaggiare nel tempo mi piacerebbe visitare l'epoca vittoriana o ancora più indietro nella Grecia classica!!

Tricheco ha detto...

Ammetto già da subito che non ho ancora letto Red, il primo volume della trilogia. Il motivo per il quale non l'ho fatto è la scarsa disponibilità di tempo (ahi! scorre troppo velocemente :( ).Ne ho sentito parlare molto bene sulla rete e quindi mi voglio affrettare a farlo. Spero di vincere questo libro perchè così quando avrò letto Red avrò modo di leggere subito anche Blue il suo seguito.

Se potessi viaggiare vorrei trovarmi nella Highlands del 1600 e poter così ammirara da vicino i guerrieri scozzesi :)

Agata ha detto...

Oh cielo! L'ho visto solo ora questo giveaway! Partecipo assolutamente! Perché desidero questo libro? Per me "Blue", il seguito del mio adorato "Red" non è un dubbio è una certezza, è nella lista della spesa, (quella librosa) non so se mi spiego! Ahah! L'adoro insomma. E lo devo acquistare comunque, questo è indubbio l'avrete capito e vincerlo sarebbe un regalo perfetto in un periodo non troppo rosa e fiori. Complici molte cose. Che dire è un libro che ti conquista a parer mio!
Per quanto riguarda la vostra domanda..in quale epoca e dove vorrei essere catapultata..direi nella Firenze del medioevo, o ancor meglio del Rinascimento, ne sono affascinata!

aghy87@gmail.com

Aliena ha detto...

Non ho ancora letto il primo romanzo della saga, Red, ma conto di farlo prima di leggere questo. Mi incuriosisce la trama, è fantasiosa e credo sia un libro molto leggero e appassionante. E poi la scelta di colori diversi a dare il titolo mi piace un sacco!
Se potessi viaggiare nel tempo, non mi dispiacerebbe fare una capatina nelle Indie del 1500.

Reina ha detto...

Questo libro mi incuriosisce moltissimo! Questa saga sembra diversa dalle altre, in qualche modo più matura e inoltre adoro i viaggi nel tempo e credo che meriti davvero di essere letto e dopo la vostra recensione ne sono ancora più convinta!
Se potessi tornare indietro vorrei ritrovarmi in Irlanda prima dell'avvento del cristianesimo per studiare il paganesimo celtico e scrivere tutta la conoscenza degli antichi druidi purtroppo andata perduta. Ma vorrei anche trovarmi ad Alessandria nel III secolo a.C. prima della distruzione della biblioteca, per fare in modo di salvare quei meravigliosi testi di sapienza antica che purtroppo abbiamo perso per sempre...

Fata Fatata ha detto...

partecipo e condivido https://www.facebook.com/dolcemanu86
email:ilregnofatato@hotmail.it
Questo libro mi attrae moltissimo mi piacerebbe leggerlo...vorrei essere catapultata nell'odissea...io amo la fantasia le fate,le sirene e tutto quello ke riguarda la fantasy!!
Mi picerebbe vederle e scrivere le loro storie....ecco una piccola storia:
Sirena, la leggendaria sirena di Guam, era un tempo una giovane ragazza che viveva nella regione di Agana vicino al fiume Minondo dove fresche acque di sorgente che dividono la città di Agana incontrano l'oceano alla foce del fiume.
Amava molto l'acqua ed era solita andare a nuotare nel fiume ogni volta che poteva rubare un momento dai suoi doveri per soddisfare la sua più grande passione.
Un giorno fatale, la mamma di Sirena la mandò a prendere gusci di noci di cocco da usare al posto del carbone per la stufa.
Sirena però, dimentica dell'ora e dei suoi doveri, non potè resistere alla tentazione delle fresche acque del fiume.
Là nuotò a lungo, mentre la sua mamma la chiamava con impazienza.
La madrina di Sirena si trovava per caso a visitare quel posto, e mentre la madre di Sirena adirata con lei la malediceva con queste parole: "Siccome ami l'acqua più di ogni altra cosa, allora dovresti diventare un pesce" la madrina subito disse:"Rimanga però umana la parte di te che mi appartiene".
Sirena non tornò mai più a casa, perché avvertendo una strana sensazione mentre nuotava, scoprì presto che dalla vita in giù era diventata in parte pesce.
Sua madre, pentitasi della sua maledizione, non potè però disfarla.
Sirena, dicendo addio ai suoi cari, nuotò fin nell'oceano Pacifico. Dalla sua sparizione i marinai hanno testimoniato di averla vista in diverse parti del mondo. Un marinaio dice di averla vista prendere il sole su uno scoglio di un isoletta oceanica. Secondo alla leggenda, potrebbe essere catturata solo con una rete di capelli umani.

Carmen ha detto...

ciao! condivido su fb
non ho letto red ma ho sentito parlare benissimo anche di quest'ultimo libro :=)

se potessi mi catapulterei nella Francia del re Sole...amo quell'epoca storica e la vita di corte mi incuriosirebbe tantissimo!!!

vorrei inoltre questo libro perchè mi ispira sia la cover che la storia, abbastanza scorrevole e intrigante!!

Carmen giveaway

Sara Booklover ha detto...

Vorrei fare un viaggio nel tempo a Londra, nell'epoca vittoriana. So che come scelta non è proprio originale ed è già stata fatta, ma adoro l'epoca vittoriana e quella è davvero l'unica epoca del passato che mi piacerebbe vedere di persona. Tutte le altre epoche mi fanno un po' paura e preferisco limitarmi a leggerle nei libri.
Io Red non l'ho ancora letto, anche se cmq l'ho acquistato ed è in attesa sulla mia pila (che è ormai un grattacielo) del mio comodino. Ma dalle recensioni che ho letto a riguardo vado proprio sul sicuro: non può non piacermi! incrocio le dita per il GA ^^

Sherry86 ha detto...

Red aspetta il suo Blue in attesa nella mia libreria, e in qualche modo lor aggiungerà :) Inutile sprecare parole per questa saga le cui recensioni mi hanno ammaliato dal primo momento portandomi ad acquistare subito il primo volume,
Ora incrocio le dita e partecipo, sperando di poter aggiungere un tassello alla saga di Gwen :)

Probabilmente inflazionata ma se potessi vorrei rivivere l'era ottocentesca Londinese. Terribilmente affascinante nelle sue atmosfere racchiuse in numerose opere sempre attualissime.

Bliss ha detto...

Tempo fa, quando ho letto la trama di Red per caso su un blog, ho pensato che dovevo averlo, perchè adoro l'idea dei viaggi nel tempo, di essere catapultati in un'altra epoca, anche solo per un pò! E se dovessi scegliere, sicuramente mi immagino nel '700 ai tempi di Versailles in Francia, durante i balli di corte con quei bellissimi vestiti da ballo decorati e i corsetti che tolgono il fiato!
Ho amato Red, perchè come pochi ti entra nel cuore e ti fa ridere, con quei bellissimi personaggi e le relazione che nascono e che si sgretolano. Nemici, misteri, intrighi.. direi che sono gli ingredienti perfetti con cui poter non solo classificare un urban fantasy che si rispetti, ma Blue in particolare, da quel che ho letto! E ora davvero non so se riuscirò ad attendere molto per avere Blue fra le mani! Tra la relazione con Gideon, le lezioni con l'antipatica cugina Charlotte, i misteri con il Conte, per non parlare di quanto questo nuovo personaggio ironico, Xemerius, darà del filo da torcere alla pazienza di Gwen! Inoltre ci sono cose su cui vorrei fare chiarezza, conti lasciati sospesi in Red, soprattutto sulla profezia, sul Conte e sui primi tre viaggi Gwen, in particolare uno..
Eccomi a partecipare, non potevo proprio non farlo!

laddy91 ha detto...

ho deciso di partecipare perché adoro i libri in cui i protagonisti hanno la capacità di viaggiare nel tempo..
se io avessi questa capacità mi catapulterei senza dubbi a Londra.. periodo '800.. perché? semplice.. per indossare uno di quegli abiti sfarzosi di cui si legge nei romance e partecipare ai balli di quei tempi.. *-*

mammasuperabile ha detto...

Red è nella pila di libri da leggere ma il tempo è tiranno... tutti ne parlano benissimo e spesso non disdegno, se l'autore o la trama mi piglia molto, leggere un paio di volumi consecutivi delle saghe... anne rice mi diede parecchia e rapida assuefazione.
vorrei ritrovarmi nella roma augustea perchè era un momento di prosperità e di pace... un periodo storico dove l'arte e il mecenatismo la facevano da padrone e le donne potevano ritagliarsi uno spazio d'indipendenza!

momi87 ha detto...

Partecipo volentieri! Ho adorato Red e non vedo l'ora di avere la possibilità di mettere le mie manine anche su Blue. La scrittrice porta in Italia un genere nuovo che attrae irrimediabilmente. Il precedente libro era scorrevole, divertente e le emozioni erano descritte alla perfezione quindi perchè non provare a vincerlo???
Per quanto riguarda l'epoca in cui vorrei viaggiare credo che resterei qui anche perchè adoro la nostra epoca dove le donne non sono solo dei soprammobili ma hanno quasi pari diritti degli uomini.
Grazie per l'opportunità!

tortorina89 ha detto...

Ho già preso Red, ma aspetterò anche l'uscita di Green prima di leggerli tutti! =) Non voglio interruzioni nel mezzo! ;p

Cmq per quanto riguarda il viaggio nel tempo, non nego che visiterei molti luoghi, come l'Inghilterra dell'800 o Parigi, l'Egitto del XXVII secolo a.C. e altri ancora, però non scambierei la mia epoca, la nostra epoca con altre...Assolutamente!! *_^

Niki__♥ ha detto...

Ho adorato Red!! Proprio tanto! Un "nuovo Fantasy" scritto bene e non banale come non se ne vedevano da un po'! La copertina poi è uno spettacolo, ancora più bella della precedente! :)

Se viaggiassi nel passato ci sono un po' di scali che mi piacerebbe fare:
- Il Medioevo;
- L'Inghilterra del 1800;
- Anche l'Antico Egitto non sarebbe male;
Poi però me ne ritornerei al sicuro nel 2011, perchè casa è sempre casa..<3

add

add1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... http://www.wikio.it

traduttore

Search

Caricamento in corso...

le ultime recensioni

le ultime recensioni
clicca l'immagine

la voce

il dono

kayla

I nostri lettori

Chi ci segue?

I miei lettori

Follow Twitter

bottone wikio

http://www.wikio.it

facebook

Aspettiamo

Aspettiamo
clicca l'immagine

14 novembre

14 novembre

22novembre

div

div

icone giudizio

Icone di giudizio

Icone di giudizio ...^^

Icone di giudizio ...^^

div

div

archivio

archivio

Blog Archive

div

div

librerie anobii

LE NOSTRE LIBRERIE SU ANOBII

lib.Fine

LIBRERIA FINE

anobii F

lib.Sogno

LIBRERIA SOGNO