puntatore

The Holy Bible And Cross

potere alla storia

potere alla storia

Blog Archive

Partecipiamo

Partecipiamo
Historical Fiction Challenge 2012

consigliati da noi

consigliati da noi

l'artiglio del leone

avevano spento anche la luna

sosteniamo

SOSTENIAMO ---------- Image and video hosting by TinyPic

POST PIU CLICCATI

POST PIU CLICCATI

div

div

legge

div

div

serie TV1

Serie Tv interessanti:

borgia

borgia

the tudors

the tudors

downton abbey

downton abbey

titanic

titanic

div

div

GEMELLATO CON

IL BLOG è GEMELLATO CON:

collaboriamo

collaboriamo

slidCollabora


Fine_Sogno. Powered by Blogger.
giovedì 2 giugno 2011

Recensione "Angelology" di Danielle Trussoni


Buon pomeriggio a tutti oggi voglio parlarvi di un romanzo che in molti stavamo attendendo....

UN ROMANZO CHE IL NEW YORK TIMES HA INSERITO TRA I 100 MIGLIORI LIBRI DEL 2010



Titolo: Angelology
Autore: Danielle Trussoni
Editore: Nord
pagine: 520

descrizione
Quando il padre l’aveva affidata alle suore francescane del convento di St. Rose, vicino a New York, Evangeline aveva soltanto dodici anni. In quella pace operosa, la bambina è diventata donna e ha poi scelto di prendere i voti. Adesso si occupa della biblioteca del convento, che ospita un’eccezionale collezione d’immagini angeliche. Ma, proprio in quel luogo apparentemente così lontano dai turbamenti del mondo, Evangeline scopre alcune lettere, spedite negli anni ’40 dall’ereditiera Abigail Rockefeller a una suora del St. Rose: in esse vengono citati una misteriosa spedizione nella Gola del Diavolo, in Bulgaria, e il ritrovamento di un cadavere perfettamente conservato. Il cadavere di un angelo. Per Evangeline, quelle lettere sono il primo tassello di una storia che affonda le sue radici nella notte dei tempi: la storia degli angeli che hanno tradito Dio e della malvagità che è scesa sulla Terra con un battito d’ali; la storia dei Nefilim, le creature generate dall’unione tra gli angeli ribelli e i mortali; la storia degli angelologi, un gruppo di studiosi che, da generazioni, si tramandano il segreto dell’esistenza dei Nefilim e combattono contro di loro. E, soprattutto, la storia di uno strumento musicale di origine divina e dai poteri straordinari, uno strumento andato perduto e che ora Evangeline ha il compito di recuperare, prima che lo facciano i Nefilim. Perché la storia degli angelologi è anche la sua storia, e la loro missione è la sua missione. Perché il destino dell’umanità è nelle sue mani.


"Angelology è un romanzo ipnotico in cui teologia, storia e azione si fondono in un affresco grandioso"

Time




L'autrice

Danielle Trussoni è nata a La Crosse (Wisconsin) e si è laureata in Storia e Letteratura Inglese presso l’University of Wisconsin-Madison. Da tempo si è trasferita in Europa, nel sud della Francia, con il marito, lo scrittore Nikolai Grozni, e i due figli. Fin da piccolissima, ha desiderato raccontare sia ciò che la circondava sia ciò che la sua straordinaria immaginazione le suggeriva: un sogno che si è avverato nel 2006, con la pubblicazione di Falling Through the Earth,un memoir sulla vita del padre, che è stato acclamato dal New York Times come uno dei migliori libri dell’anno.
E lo stesso riconoscimento è stato attribuito ad Angelology, il suo primo romanzo, che è subito diventato un fenomeno editoriale: prima ancora che fosse pubblicato, la Columbia Pictures e la società di produzione di Will Smith si sono aggiudicati i diritti cinematografici, mentre i diritti di traduzione sono stati venduti in 32 Paesi.




La protagonista di questo romanzo è Evangeline una ragazza che all'età di dodici anni viene portata dal padre, rimasto vedovo, nel convento del St. Rose affidandola alle cure delle suore. La ragazzina passa le sue giornate tra le mura del convento crescendo e prendendo i voti, dedicandosi al compito affidatole dalle suore cioè quello di catalogare la corrispondenza.
Un giorno come tanti svolgendo il suo lavoro si imbatterà in una lettera diversa che cambierà la sua vita, la lettera di Mr Verlain, un uomo incaricato a scoprire un mistero per conto di Percival un angelo. Nella lettera Mr Verlain chiede di poter visitare la biblioteca del convento, per appurare se una certa signora Abigail Rockefeller abbia avuto un rapporto di corrispondenza con Madre Innocenta. Il fatto che inuriosisce Evangeline non è tanto il rapporto fra le due donne, ma la date in cui sarebbe avennuto tale scambio di lettere, secondo il signor Verlain, in quell'anno il 1944 il convento avrebbe subito un grave incendio...
Le lettere fra le due donne, che la giovane scopre, sono molto particolari poichè viene menzionata una spedizione nella "Gola del Diovolo" e il ritrovamento di una salma "Angelica", questi misteri scateneranno contro di lei le ire dei Nefilim.
Evangeline si trova immersa nella storia degli Angelology, un gruppo dedito a combattere e a mantenere segreta l'esistenza degli angeli Nefilim.
Il suo cammino sarà ricco di misteri, un angelo d'aiutare, uno strumento legato alla musica da rintracciare e custodire, perché non cada in mani sbagliate, e molte decisioni da prendere.


Inizio col dire che entrare a pieno in questa storia, a volte complicata, non è stato facile, inizialmente le nozioni che vengono date sono molto pesanti e anche ripetitive, come per esempio la catalogazione della gerarchia angelica (a volte un pò logorroica ma indispensabile al racconto). La storia non è male, anche se non è molto originale, tanto meno una cosa mai vista, basti pensare a "Angeli e Demoni" di Dan Brown. Comunque devo dire che dietro ad Angelology c'è una ricerca e un lavoro eccezionale, da parte della scrittrice, la mitologia, gli studi degli angeli attraverso il tempo e le citazioni della Bibbia rendendo il romanzo un racconto ricco di dettagli e "imponente", anche se secondo me a volte  tutte queste nozioni offuscano la trama, portando, a volte, il lettore fuori strada.
Detto questo, devo dire che Angelology è un ottimo romanzo fantasy, di livello superiore ai soliti libri di angeli bellocci, che siamo abituati a vedere, si perchè in questo racconto non ci sono gli angeli belli e buoni che si innamorarono della ragazzetta timida e incosapevole... Ma gli angeli di Angelology sono  crudeli e per lo più sono Nefilim, figli di angeli e donne (umane).


"... Questi esseri erano orribili e, nel contempo, bellissimi. Erano stupendi mostri irridescenti. ..."


La leggenda di queste figure sopranaturali viene mantenuta, ma allo stesso tempo la scrittrice riesce a raccontarla in maniera sua, creando un racconto dove ogni minimo particolare e vicenda sono in sintonia fra loro. Una delle cose che mi ha colpita di più è il modo in cui è stato raccontato il decadimento dei Nefilim, a parer mio uno dei tocchi di genio della scrittrice, assieme alle vicende personali della protagonista, in special modo le rivelazioni finali su di lei .

Questo racconto è caratterizzato anche dalle descrizioni dei luoghi, l'autrice riesce a far percepire al lettore ogni minimo cambiamento di scenografia facendolo entrare nel romanzo, questo avviene anche grazie alle descrizioni dei personaggi, che sono ben distinti fra loro.
Il personaggio che mi ha colpita maggiormente è stato Percival Gregori il "cattivo" della storia, anche se tanto crudele non sembra, forse la sua cattiveria è data dal fatto che si ritrovava a dover risolvere un problema "grosso" per se stesso, e quindi dalla parte "sbagliata" .



Una cosa che sinceramente mi ha delusa è la parte finale, l'ho trovata scontata anche se lascia  alcune cose in sospeso. Sono rimasta sconvolta nello scoprire che ci sarà un continuo, perchè secondo me un ramanzo di questo "spessore"  non dovrebbe avere un seguito, che a parer mio diventerebbe di una  pesantezza e forse anche banalità unica, sebbene la bravura della scrittrice sia evidente in questo primo volume. 


Comunque Angelology è stata una lettura, anche se impegnativa, affascinante e intrigante, sicuramente consigliato a tutti gli amanti del mistero "religioso" e ai fan di Dan Brown !!!



0 pensieri:

add

add1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... http://www.wikio.it

traduttore

Search

Caricamento in corso...

le ultime recensioni

le ultime recensioni
clicca l'immagine

la voce

il dono

kayla

I nostri lettori

Chi ci segue?

I miei lettori

Follow Twitter

bottone wikio

http://www.wikio.it

facebook

Aspettiamo

Aspettiamo
clicca l'immagine

14 novembre

14 novembre

22novembre

div

div

icone giudizio

Icone di giudizio

Icone di giudizio ...^^

Icone di giudizio ...^^

div

div

archivio

archivio

Blog Archive

div

div

librerie anobii

LE NOSTRE LIBRERIE SU ANOBII

lib.Fine

LIBRERIA FINE

anobii F

lib.Sogno

LIBRERIA SOGNO