puntatore

The Holy Bible And Cross

potere alla storia

potere alla storia

Blog Archive

Partecipiamo

Partecipiamo
Historical Fiction Challenge 2012

consigliati da noi

consigliati da noi

l'artiglio del leone

avevano spento anche la luna

sosteniamo

SOSTENIAMO ---------- Image and video hosting by TinyPic

POST PIU CLICCATI

POST PIU CLICCATI

div

div

legge

div

div

serie TV1

Serie Tv interessanti:

borgia

borgia

the tudors

the tudors

downton abbey

downton abbey

titanic

titanic

div

div

GEMELLATO CON

IL BLOG è GEMELLATO CON:

collaboriamo

collaboriamo

slidCollabora


Fine_Sogno. Powered by Blogger.
domenica 8 maggio 2011

Recensione "Sirene" di Tricia Rayburn


Primo libro di una trilogia fantasy... ... con la giusta dose di mistero 



Titolo: Sirene
Autore: Tricia Rayburn
Editore: Piemme


descrizione:
A diciassette anni, Vanessa ha paura di tutto: del buio, delle altezze, dell’oceano… ma per fortuna Justine, la sorella maggiore, è sempre al suo fianco per proteggerla e incoraggiarla. Finché una notte, Justine si tuffa da una scogliera e il suo corpo senza vita riaffiora a miglia di distanza dalla loro casa di vacanza di Winter Harbor, nel Maine. Vanessa non riesce a convincersi che la morte di Justine sia accidentale, soprattutto dopo aver scoperto quanti segreti nascondesse la sorella che tutti consideravano irreprensibile. Poi anche il ragazzo di Justine sparisce e nello stesso tempo tutta la cittadina di Winter Harbor comincia a contare numerosi uomini affogati, tutti ritrovati con un enigmatico sorriso stampato sulle labbra. Nel giro di poche settimane, Vanessa scoprirà molte cose: come è morta la sorella, le dolcezze e i rischi dell’amore, e qualcosa di sconvolgente sulla propria natura…



L'autrice:
Tricia Rayburn vive a Riverhead, New York con il suo fidanzato e il suo cane shih tzu Murphy.
Cerca di mangiare verdura al posto delle caramelle, ma nei momenti più deboli,ama Reese's Pieces.
I suoi autori preferiti sono: Barbara Kingsolver, Alice Hoffman e Sarah Dessen
La serie di Maggie Bean è il suo primo romanzo.



SITO DELL'AUTRICE QUI



Due sorelle indivisibili, sempre pronte a difendersi l'una con l'altra e a mantenere i loro segreti più intimi, due sorelle completamente diverse, Vanessa la minore una ragazza riservata e paurosa e Justine intrepida, sicura di se e circondata da dozzine di amici ....
Come ogni anno, la famiglia di Vanessa e Justine, si recano nella casa di vacanza a Winter Harbour, una cittadina della costa del Maine, le due fanciulle passano giornate spensierate e cariche di avventura assieme ai fratelli Carmichael, Simon il maggiore, paterno e moderato e Caleb il minore, spontaneo e avventuroso.

Justine passa le sue giornate in compagnia dell'amato Caleb, assieme a lui sotto gli occhi della sorella e di Simon decide di lanciarsi dalla scogliera per tuffarsi nell'acqua sconvolta dalla tormenta, Caleb appoggia la folle idea del tuffo, purtroppo la ragazza riporta una ferita alla gamba ... ma nulla di grave. 
Rientrate a casa la madre, accortasi della ferita, con tono pesante farà pressioni a Justin.
Durante la sfuriata emergeranno fatti privati della ragazza che solo Vanessa sapeva, Justine addolorata, dal fatto che la sorella non ha mantenuto un loro segreto, "scappa" di casa rivolgendosi alla sorella con un semplice "Buuu".
La mattina la notizia della morte di Justin getterà la famiglia nella disperazione e per riprendersi dalla disgrazia deciderà di tornare in città.

I sensi di colpa di Vanessa sono alle stelle, e la cosa che la sconvolge ulteriormente è il fatto che proprio l'acqua, di cui lei ha una paura folle, le ha portato via l'amata sorella...
Non convinta, decide di ritornare nella cittadina per indagare sulla morte della sorella, l'unico che può darle delle spiegazzioni è Caleb, poiché la sera dell'incidente era con Justine, ma purtroppo il ragazzo è sparito dalla circolazione.
La persona che può davvero aiutarla ad affrontare la situazione è Simon... 
Inoltre farà amicizia con Paige, una ragazza particolare e gentile ma con un "difetto" la sorella, che provoca a Vanessa un gran mal di testa ogni volta che la vede.
Perchè quella ragazza le provoca quelle strane sensazioni, e che fine ha fatto Caleb??

La dolce Vanessa  scoprirà un lato del suo carattere che non conosceva, segreti nascosti da anni riemergeranno alla luce, un forte sentimento la travolgerà e inoltre capirà che non tutto può essere spiegato con la scienza ...

Un romanzo coinvolgente e a volte minaccioso, anche se per certi versi potrebbe risultare banale, verso la fine mi sono dovuta ricredere, le ultime pagine riescono a spiazzare il lettore; i personaggi del racconto sono affascinanti e alcuni di loro a volte inquietanti...
Ci sono attimi in cui il lettore si sente sotto pressione, le atmosfere cupe si tingono di mistero, una di queste è la casa dell'amica Paige: i lunghi corridoi, con tende svolazzanti, strane luci che provengono da dietro le stanze vuote e i temporali violenti con fulmini accecanti, sono gli elementi del racconto che tengono il lettore con il fiato sospeso proiettandolo in un racconto a tratti sinistro.
Il racconto è narrato in modo semplice, donando un tocco di normalita a una cittadina sconvolta da eventi misteriosi e fatti di cronaca, a volte sembra di percepire l'odore del mare e delle alghe che penetra con forza nelle narici del lettore, malgrado a volte in maniera sgradevole.
La figura paranormale delle sirene non è trattata in maniera esplicita, però si percepisce costantemente come un'ombra, sempre alle tue spalle ...

Le voci misteriose, le morti strane, gli amori che nascono e muoino, i sensi di colpa e le rivelazioni a volte incomprensibili, creano un romanzo elegante e coinvolgente, che riesce a punzecchiare la curiosità del lettore.
Una protagonista con mille paure e insicurezze, che all'inizio del racconto può irritare, riesce a sconfiggere le proprie angosce rivelandosi un degna protagonista di un romanzo dalle tinte oscure.
Un fantasy con figure nuove creato in maniera stuzzicante, che si legge tutto d'un fiato, un Young Adult che può risultare piacevole anche a persone più mature!


Le copertine Americane del primo e del secondo romanzo che dai noi dovrebbe uscire quest'estate...



BOOKTRAILER





6 pensieri:

Elisabetta ha detto...

La cover uscita in America per il primo romanzo secondo me è bellissima, molto di più rispetto alla nostra... speriamo per il secondo capitolo della trilogia!
Ciaooo!!!

Angel ha detto...

Bella recensione. Io l'ho finito in 2 giorni scarsi :)
@Elisabetta: La cover che vedi su e quella della versione tascabile se non sbaglio perche' anche da loro c'e' la versione con la copertina come la nostra :)

Roby ha detto...

Complimenti per il blog e la recensione!!!Non ho capito una cosa però..undercorrent uscirà in italia in estate???

Chrysallis ha detto...

Questo libro mi attira tanto e se il secondo volume della trilogia esce quest'estate non posso che esserne felice! :D

Fine ha detto...

Si, le cover sopra sono quelle della versione tascabile (americana), ho voluto metterle perché secondo me sono molto più belle, nulla togliere all'altra che è molto carina... ^_^

susina ha detto...

sarebbe bellissimo fare il cover designer!
le copertine americane sono molto delicate :)

add

add1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... http://www.wikio.it

traduttore

le ultime recensioni

le ultime recensioni
clicca l'immagine

la voce

il dono

kayla

I nostri lettori

Chi ci segue?

I miei lettori

Follow Twitter

bottone wikio

http://www.wikio.it

facebook

Aspettiamo

Aspettiamo
clicca l'immagine

14 novembre

14 novembre

22novembre

div

div

icone giudizio

Icone di giudizio

Icone di giudizio ...^^

Icone di giudizio ...^^

div

div

archivio

archivio

Blog Archive

div

div

librerie anobii

LE NOSTRE LIBRERIE SU ANOBII

lib.Fine

LIBRERIA FINE

anobii F

lib.Sogno

LIBRERIA SOGNO