puntatore

The Holy Bible And Cross

potere alla storia

potere alla storia

Blog Archive

Partecipiamo

Partecipiamo
Historical Fiction Challenge 2012

consigliati da noi

consigliati da noi

l'artiglio del leone

avevano spento anche la luna

sosteniamo

SOSTENIAMO ---------- Image and video hosting by TinyPic

POST PIU CLICCATI

POST PIU CLICCATI

div

div

legge

div

div

serie TV1

Serie Tv interessanti:

borgia

borgia

the tudors

the tudors

downton abbey

downton abbey

titanic

titanic

div

div

GEMELLATO CON

IL BLOG è GEMELLATO CON:

collaboriamo

collaboriamo

slidCollabora


Fine_Sogno. Powered by Blogger.
domenica 21 ottobre 2012

Primo indizio Halloween "I sogni son desideri" n°4


Ciao a tutti, eccoci qui a presentarvi la figura femminile d'altri tempi, che sarà ospite del blog nel mese di Ottobre. Inoltre vi ricordo che qui scoprirete anche il primo indizio per "Halloween 2012".

Curiosi di scoprire la protagonista di questo mese?

(Abbiamo deciso di postarla una volta al mese)

"I sogni son desideri"

Ottobre ospita
L'influenza di Hallowee ci ha portato a parlare di...

Erzsébet Báthory, conosciuta anche come Elisabetta Bathory, soprannominata la Contessa Dracula o Contessa Sanguinaria, fu una leggendaria serial killer ungherese, considerata la più famosa assassina seriale sia in Slovacchia che in Ungheria. Lei e quattro suoi collaboratori furono accusati di aver torturato e ucciso centinaia di giovani donne. 
Nacque nel 1560 a Nyírbátor, ma venne allevata nella proprietà di famiglia di Ecsed in Transilvania (odierna Romania). La sua famiglia, i Báthory-Ecsed, faceva parte delle casate protestanti ungheresi. L'albero genealogico dei Báthory comprendeva vari eroi di guerra. Nella sua famiglia, a causa della consanguineità, non mancavano malattie del sistema nervoso: molti suoi membri mostravano segni di epilessia, schizofrenia e altri disturbi mentali. Fin da bambina, ella dava segni di squilibrio passando repentinamente dalla quiete alla collera. Nel 1571, all'età di 11 anni, si fidanzò con Ferenc Nádasdy, di sette anni più grande di lei, e andò a vivere nel castello di Nádasdy di Sárvár nel Transdanubio, presso il confine austriaco.
All'età di 13 anni, incontrò un suo cugino, il principe di Transilvania, il quale, sotto i suoi occhi, fece tagliare naso e orecchie a 54 persone sospettate di aver fomentato una ribellione dei contadini. L'8 maggio 1575 sposò, quindicenne, il promesso Ferenc Nádasdy a Vranov nad Topľou (Varanno), presso Prešov, nell'attuale Slovacchia nord-orientale. Al matrimonio fu invitato persino il sovrano del Sacro Romano Impero Massimiliano II, il quale, tuttavia, causa la lontananza, non poté partecipare, ma inviò una delegazione con un costoso regalo di nozze.
Per passare il tempo quando il marito era lontano da casa, Erzsébet cominciò a far visite alla contessa Karla, sua zia, ed a partecipare alle orge da lei organizzate. Conobbe nello stesso periodo Dorothea Szentes, un'esperta di magia nera che incoraggiò le sue tendenze sadiche.
Dorothea conosciuta come Dorkò e il suo servo Thorko insegnarono a Erzsébet la stregoneria.

Ecco cosa scrive in una lettera al marito:
"Ho appreso da Thorko una nuova deliziosa tecnica: prendi una gallina nera e la percuoti a morte con la verga bianca; ne conservi il sangue e ne spalmi un poco sul tuo nemico. Se non hai la possibilità di cospargerlo sul suo corpo, fai in modo di procurarti uno dei suoi capi di vestiario e impregnalo con il sangue. "

Si stima che abbia cominciato ad uccidere nel periodo tra il 1585 ed il 1610. Il marito ed i parenti sapevano delle sue inclinazioni sadiche, ma non intervennero. Cominciò a torturare e ad uccidere barbaramente giovani contadine, ed in seguito, anche le figlie della piccola nobiltà.
Quando le denunce per le sparizioni delle signorine aristocratiche arrivarono alla Chiesa cattolica, l'imperatore Mattia II intervenne ordinando un'indagine sulla nobildonna.

Non è mai stato chiarito il numero esatto delle sue vittime, ma dai suoi diari e i suoi appunti emergono 650 nomi accuratamente trascritti. Questo farebbe di lei la più efferata e prolifica serial killer della storia. Ma, come indicato sopra, gli storici hanno portato le vittime in una soglia compresa tra le almeno 100 e le circa 300. 
La sua storia sfuma nella leggenda ed è condita di tradizioni popolari. Erzsébet Báthory è infatti diventata un personaggio di culto dell'immaginario vampiresco. Erroneamente Erzsébet veniva considerata discendente della celebre figura Vlad III Dracula. Tale teoria è stata però alimentata negli anni solo da storie e leggende popolari. Vlad III Dracula fu infatti un principe di etnia romena. Erzsébet fu una contessa di etnia magiara e nel suo albero genealogico non sembrano essere presenti antenati romeni.
 (tratto da wikipedia)


Ecco alcuni libri, da noi trovati, pubblicati in Italia:


La contessa dracula di Thorne Tony

La contessa sanguinaria di Valentine Penrose

La contessa nera di Rebecca Johns

Elisabeth Bathory. La torturatrice di Angelo Quattrocchi

Erzsébet Bàthory - Sangue e Perfezione di Simona Gervasone


Ora tocca ai libri stranieri che vorremmo tanto poter leggere anche in Italia... 
(scusate se le traduzioni non sono perfette ...)


1°libro: Dandelions in the Garden 
2°libro: The Hidden Will of the Dragon 
di Charlie Courtland

Descrizione 1° Libro 
Viaggio nel mondo sotterraneo della contessa sanguinaria. "Dandelions In The Garden", è un romanzo storico basato su una delle più infami assassini di massa femminili della storia, del XVI secolo, contessa ungherese Elizabeth Bathory. La contessa sanguinaria era un discendente di Vlad Tepes ed è innegabilmente legato alle leggende sui vampiri della Transilvania.  In de Dandelions in the Garden  primo libro di una serie di due,  inizia il viaggio di Amara, una ragazza impressionabile che segue la contessa sanguinaria attraverso tutti gli eventi orribili che portano alla sua ascesa e a fissare il suo posto nella storia.

Descrizione 2° Libro
Nel sequel di "Dandelions In The Garden", ritroviamo Amara che continua a raccontare il cammino e la storia dell'assassina più intrigante. Seguiremo Elizabeth e Amara attraverso i canali di Venezia e in cima alle vette dei Carpazi per scoprire l'inevitabile. Come finisce davvero la storia della Contessa sanguinaria?



The Blood Countess di Andrei Codrescu
Descrizione
Codrescu intreccia sapientemente insieme due storie: quella della contessa ungherese Elizabeth Bathory, una donna bella e terrificante che si bagna nel sangue di ragazze vergini, e quella del suo lontano discendente, un giornalista contemporaneo che deve ritornare alla sua nativa Ungheria e venire a patti con il suo passato sanguinoso e inquietante. 
Drake Bathory-Kereshtur, un giornalista di origine ungherese che ha vissuto negli Stati Uniti, torna nella sua terra nativa l'Ungheria, il suo obiettivo è quello di entrare a far parte di un gruppo patriottico che vuole ripristinare la gloria - e l'orrore - dell'aristocrazia ungherese. Discendente del Elisabetta contessa Bathory, è l'erede di tutto ciò che è meraviglioso e terribile del suo paese e il del passato della sua famiglia. 
Codrescu esplora brillantemente l'angoscia di Drake, in quanto si rende conto della verità dietro la sua storia raccapricciante. Ma ancora più importante, Codrescu crea anche un quadro convincente e storicamente accurato di una donna sadica ossessionata dalle giovani, dalla bellezza. 
"The Blood Countess "è un libro bizzarro e convincente sugli orrori del passato che mostra in modo efficace la personalità mostruosa ma attraente di Elisabetta.


Elizabeth Bathory di Edward Eaton
Descrizione
Un gioco in 5 scene basato su una storia vera. Quando Elizabeth Báthory scopre che il sangue di giovani fanciulle può renderla eternamente bella darà inizio ad una serie di omicidi sanguinosi che dura per anni e comporterà la morte di centinaia di ragazze. 
Dopo la sua cattura verrà murata nel suo castello. Lì, sempre giovane e bella, le sarà negato l'amore e l'adorazione che lei desidera così tanto. Un giovane sacerdote, in cerca di fama andrà in suo aiuto. [Elizabeth Bathory è ampiamente considerato come una delle ispirazioni per Dracula di Bram Stoker.] Drammatico In 5 Scene 6 caratteri quattro attori (2 maschi / 2 femmine) ambiente interno.



The Trouble with the Pears di Gia Bathory
Descrizione
 The Trouble with the Pears ci spinge ad indagare nella mente delle persone,  la storia di Erzebet Bathory è una storia di compassione mista a passione, sangue e fuoco. Contessa d'Ungheria nel corso del XVI secolo, ha torturato, ucciso, amato e ha distrutto tutti nel suo percorso. Ha scioccato il Free Asburgo e sfidato la corona d'Ungheria. I suoi scandali hanno vissuto per anni (sei di loro per essere precisi). La sua storia attira e chiama le persone ad andarle vicino, rannicchiarsi e sorseggiare il "curriculum" cremisi della follia.

Quiver di Holly Luhning
Descrizione

XVI secolo Ungheria, la contessa Elizabeth Bathory iniziò a torturare e uccidere più di 600 serve, in modo da poter fare il bagno nel loro sangue. Credeva che questa pratica avrebbe reso immortale la sua bellezza. L'autore mescola una storia contemporanea di uno psicologo indagando su un omicidio simile al caso Bathory, con estratti del diario della stessa contessa che racconta la sua storia.







The Blood Confession di Alisa M. Libby
Descrizione
Erzebet è giovane, bella, ricca e imprigionata nel suo castello, in attesa di essere condannata per omicidio. In un debutto brillante Alisa M. Libby resuscita la vera Erzebet Bathory, una contessa del diciassettesimo secolo che credeva che fare il bagno nel sangue umano avrebbe conservato il suo aspetto per sempre. La contessa incarcerata racconta la sua storia, dalla sua nascita oscurata da un cattivo presagio, al deterioramento mentale di sua madre. 
Questo romanzo avvincente unisce horror gotico e il romanticismo che esplora il legame tra bellezza e potenza.


Qual'è il romanzo non pubblicato che vi attira di più? Siete riusciti a trovare l'indizio?





4 pensieri:

..Mary.. ha detto...

bellissimo questo post!!!
complimenti!!!!:)

Mariki93 ha detto...

Post interessantissimo!!!xD Il romanzo che mi attira di più è The Blood Countess di Andrei Codrescu!! Chissà lo pubblichino anche in Italia!!!xD
...l'indizio....mmm..penso di averlo trovato, però non ne sono sicurissima...aspetterò gli sviluppi!!xD

Emy ha detto...

Elizabeth Bathory è una figura davvero inquietante, non sapevo che ci fossero così tanti romanzi su di lei.
Sull'indizio non sono sicura nemmeno io, aspetto il secondo per vedere se c'è un collegamento :)

Nikka26 ha detto...

Questo post è stato davvero interessante Elizabeth Bathory è una figura tanto oscura quanto affascinante! Non so se ho capito l'indizio aspetto il prossimo post!!!

add

add1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... http://www.wikio.it

traduttore

Search

Caricamento in corso...

le ultime recensioni

le ultime recensioni
clicca l'immagine

la voce

il dono

kayla

I nostri lettori

Chi ci segue?

I miei lettori

Follow Twitter

bottone wikio

http://www.wikio.it

facebook

Aspettiamo

Aspettiamo
clicca l'immagine

14 novembre

14 novembre

22novembre

div

div

icone giudizio

Icone di giudizio

Icone di giudizio ...^^

Icone di giudizio ...^^

div

div

archivio

archivio

Blog Archive

div

div

librerie anobii

LE NOSTRE LIBRERIE SU ANOBII

lib.Fine

LIBRERIA FINE

anobii F

lib.Sogno

LIBRERIA SOGNO